xiaomi-miui

Come sapere quanti cicli di ricarica ha fatto uno Xiaomi

Digitando un semplice codice è possibile conoscere quanti cicli di ricarica della batteria sono stati effettuati su uno smartphone Xiaomi.

Ormai tutti gli utenti ben informati sanno che ogni ricarica accorcia la vita dello smartphone e questo perché, col tempo, la capacità di immagazzinare energia da parte della batteria diminuisce sempre di più. Tramite un semplice codice è possibile sapere quanti cicli di carica ha effettuato uno smartphone Xiaomi o su qualsiasi altro dispositivo con sistema operativo MIUI (Redmi e Pocophone).

   

Conoscere il numero di cicli di ricarica

Si tratta di un’operazione davvero semplice: digita la stringa *#*#6485#*#* e premi il tasto per avviare una chiamata. Ora appariranno tutta una serie di dati inerenti alla batteria del tuo smartphone Xiaomi ma solo uno è il valore che identifica il numero di cicili di carica effettuati e lo trovi alla voce MF_02.

Se accanto a questa sigla trovate un numero oltre il 400, dovresti iniziare a preoccuparti per la salute del tuo smartphone, infatti, generalmente i primi problemi di salute della batteria si manifestano superati i 400 cicli di carica.

Se trovi un numero al di sotto dei 400, la batteria del tuo smartphone è ancora in ottima salute.

   

Come fermare il decadimento della batteria

Non esiste un modo per arrestare l’invecchiamento di una batteria, esistono solo alcuni accorgimenti da poter attuare per rallentare questo processo:

  • Usare, quando possibile, le modalità di risparmio energetico;
  • Limitare l’utilizzo di app eccessivamente pesanti come giochi o social;
  • Usare le night mode dove possibile.
   
Seguici su Google News, Pinterest, Telegram, Facebook o Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 Scubidu Blog (Scubidu.eu) | Sito in aggiornamento.