Arma 3 in Free Weekend su Steam



Arma 3 è giocabile totalmente gratis fino Domenica 19 Gennaio 2020.

Arma 3 è un gioco di simulazione che vi catapulterà in guerra. Fino le 23:00 di Domenica 19 Gennaio 2020 potrete provare totalmente in libertà il gioco (senza obbligo d’acquisto) grazie alla formula Free Weekend.

La formula Free Weekend vi permette di provare dei giochi gratuitamente per una durata di tempo che in genere varia dai 2 ai 3 giorni, nel fine settimana. Al termine del Free Weekend, i giochi torneranno a pagamento e non sarà più possibile accedervi gratuitamente. Steam propone in Free Weekend (fino a Domenica 19 Gennaio 2020) il gioco Arma 3.

Arma 3

arma 3



Descrizione presa da Steam: Prova l’esperienza del vero combattimento in un gioco sandbox militare sterminato. Con un’ampia varietà di contenuti per giocatore singolo e multiplayer, più di 20 veicoli e 40 armi e opportunità illimitate di creazione di contenuti, questo è il miglior gioco militare per PC. Autentico, vario, libero: Arma 3 ti manda in guerra.

Prezzo: 8,39€ (con 70% di sconto fino al 20/01) ora gratis in Free Weekend fino a Domenica 19 Gennaio 2020 – nota: il gioco è disponibile per Windows. Il titolo supporta la lingua italiana.

Come approfittare dell’offerta

Per poter giocare ad arma 3, gratis, fino a Domenica 19 Gennaio 2020, dovrete predisporre di un account Steam e della relativa piattaforma installata sul vostro computer. L’account potete crearlo tramite questa pagina, e qui invece potete scaricare la piattaforma.

Dopo aver completato queste procedure, recatevi nella pagina dedicata al giochi e cliccate sul tasto Avvia Gioco per iniziare il vostro Free Weekend!



Vi ricordiamo inoltre che il gioco rimarrà scontato del 70% fino al 20 Gennaio 2020, quindi, se la vostra prova gratuita vi è piaciuta, potete continuare a giocare ad Arma 3 approfittando di questo importante sconto che porta il titolo da 27,99€ a 8,39€.

Per rimanere aggiornati con altre promo e giochi gratuiti, unitevi al nostro canale Telegram.


Il nostro articolo termina qui. Se non volete perdere nessuna novità, iniziate ad unirvi al nostro Canale Telegram e seguiteci sulla nostra pagina Facebook o Twitter per rimanere aggiornati con tutti i nuovi articoli. Se avete un dubbio o problema, scriveteci qui.