Come Attivare la Modalità Notte su Xiaomi



Attivare la modalità notte permettere di proteggere gli occhi dalla luce blu.

Da ormai qualche anno è iniziata la conversione e il passaggio di molti servizi alla modalità notte. Anche sugli smartphone Xiaomi esiste questa funzione, leggete oltre per scoprire come e perchè conviene attivarla.

Perchè attivare la modalità notte?

Il primo motivo riguarda la nostra salute: gli occhi sono sempre più esposti alla luce blu e da questo possono derivare disturbi del sonno, mal di testa e arrossamento degli occhi. Attivando la modalità Dark (o Scura) è possibile diminuire la quantità di luce blu che gli schermi LCD e LED producono (smartphone, tv, tablet ecc).



Il secondo motivo non riguarda noi ma bensì lo smartphone: la modalità notte permette di risparmiare batteria. In pratica, i pixel scuri sono spenti e questo vuol dire meno impiego della batteria durante tutte le funzioni giornaliere.

Come si attiva la modalità notte su smartphone Xiaomi

È solo con l’aggiornamento a MIUI 10.3.6 che questa funzione è stata attivata. Se il vostro smartphone non è aggiornato, provvedete andando nelle impostazioni > info sistema > aggiornamenti di sistema.

Ora che il vostro smartphone è aggiornato, ecco come attivare la modalità notte.

Accedete alle Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) e poi alla sezione Display.



come attivare modalità notte xiaomi

Una volta raggiunta questa sezione, attivate l’interruttore corrispondente a Modalità Scura:

attivare modalità notte xiaomi miui 10 e 11

Lo schermo del vostro Xiaomi diventerà immediatamente scuro e le scritte saranno a contrasto:



attivare dark mode xiaomi miui 10 11

Questa funzione può essere disattivata in qualsiasi momento ripetendo i passaggi sopra e spegnendo l’interruttore corrispondente a questa modalità.

Se la modalità scura stravolge troppo l’interfaccia del vostro Xiaomi, potete sempre attivare la modalità lettura che si limita a ridurre la luce blu emessa dal display attivando un filtro sui toni del giallo e del seppia.




Il nostro articolo termina qui. Unitevi al nostro Canale Telegram e seguiteci sulla nostra pagina Facebook o Twitter per rimanere aggiornati con tutti i nuovi articoli. Se avete un dubbio o problema, scriveteci qui.