Xiaomi Mi Band 4, la nostra Recensione

Il fitness tracker di Xiaomi è davvero un best-buy da regalare e regalarsi.

Dopo aver acquistato, provato e apprezzato il Mi Band 2, abbiamo deciso di acquistare il nuovo Xioami Mi Band 4. In questo articolo troverete le nostre opinioni maturate in un lungo periodo di prova ma, intanto, vi anticipiamo già che stiamo per parlarvi di un dispositivo sorprendente!

   

Confezione:

La confezione che Xiaomi ha pensato per questo smart band è un po’ variata nel corso degli anni, adesso vi arriverà a casa una confezione piuttosto sottile e allungata. A proteggere il mi band 4 non ci sarà nessuna leggera imbottitura di gomma piuma, solo cartoncino che avvolge i vari componenti: caricatore, libretto delle istruzioni e il cinturino completo di quadrante smart.

Novità: unitevi al nostro Canale Telegram delle offerte Amazon!

Design:

xiaomi mi band 4 come si imposta

   

Il design invece non è cambiato per niente, siamo sempre davanti ad un fitness tracker minimale composto da cinturino in silicone e dal quadrante (vero cuore del mi band 4).

Finalmente siamo davanti ad un display touch AMOLED a colori che mantiene la sobrietà e la discrezione di tutti i Mi band ma rende davvero comodo e semplice interagire con il dispositivo.

Per quanto riguarda il comfort del cinturino, il silicone è ancora troppo poco flessibile e questo potrebbe causare problemi nei polsi più piccoli (lasciando un abbondante spazio suoi lati) e andando così a incidere negativamente anche sul rilevamento della frequenza cardiaca. Ma stiamo parlando davvero di sottigliezze da nulla, ovviabili acquistando un cinturino a parte.

Il quadrante presenta un tasto apparentemente invisibile nella parte inferiore dello schermo:

   

tasto xiaomi smart band 4

Questo tasto vi permetterà di entrare nel menu dedicato alle molteplici funzioni che il Mi Band4 svolge. Il caricatore è un semplice cavetto USB da usare al pc o con l’apposita spina per poter caricare il quadrante. Il cavo è molto sottile e fragile, state molto attenti a maneggiarlo e a non stropicciarlo troppo nel riporlo. Il quadrante si incastra perfettamente nel caricatore e una carica completa avviene nel giro di un paio d’ore.

scubidu-xiaomi-mi-band-4-02

Funzioni e Extra:

È sorprendente quanto questo piccolo bracciale riesca a fare:

   
  • supporto a più sport (camminata, corsa, nuotata ecc)
  • distanza percorsa
  • calorie bruciate
  • frequenza cardiaca
  • avvisi di sedentarietà
  • avvisi di chiamate
  • avvisi di messaggi (anche whatsapp/telegram/wechat…)
  • avvisi di avvenuto obbiettivo
  • monitor del sonno
  • avviso mail
  • sveglia
  • supporto per la musica (play/stop, canzone successiva/precedente)
  • resiste all’acqua fino a 50m (nota: quando bagnato, il touch non funziona, bisogna asciugare il quadrante per poter tornare ad usare normalmente l’orologio)
  • è possibile cambiare lo sfondo al display personalizzando il proprio dispositivo al massimo (lo sfondo può essere cambiato dall’app mi fit).

Tutti gli avvisi come quelli dei messaggi WhatsApp o delle mail sono compatibili sia con gli smartphone Android che iOs. Sul quadrante vi verrà mostrato il testo del messaggio o, in caso di una chiamata, il nome del contatto che vi sta cercando. Queste sono delle piccole integrazioni che rendono lo Xiaomi Mi Band 4 molto più che un semplice contapassi.

Batteria:

Come detto in precedenza, il bracciale si ricarica piuttosto velocemente (circa 2-3 ore) e garantisce un’autonomia di circa 20 giorni, in base all’utilizzo che ne fate.

Come si imposta Xiaomi Mi Band 4?

Per iniziare ad impostare questo braccialetto fitness bisogna metterlo in carica. Consigliamo di lasciarlo in carica almeno mezzora prima di usarlo (a noi è arrivato praticamente scarico). Per mettere in carica il proprio Mi Band 4 basterà mettere il quadrante dentro l’apposito caricatore e successivamente collegarlo ad una porta USB.

Caricato il dispositivo basterà andare sul proprio store e scaricare sullo smartphone l’applicazione ufficiale del braccialetto “mi fit” e crearsi un account (il che è veramente molto veloce). L’app mi fit è disponibile sia per iOs che per Android:

   

Una volta impostato l’account bisognerà effettuare la sincronizzazione tra braccialetto e telefono. Una volta sincronizzato il braccialetto è pronto per essere impostato. Seguirà un nostro articolo più approfondito su come impostare ed usare al meglio questo fitness tracker.

Prezzo e Reperibilità:

Questo bracciale non costa tantissimo (circa 35€) e garantisce un aiuto importante per tutti coloro che vogliono monitorare le proprie attività fisiche senza dover spendere cifre esorbitanti. Impostando correttamente l’app, avrete sempre sott’occhio anche i dati sulle calorie bruciate e sulla qualità del vostro sonno oltre ad uno storico preciso di tutte le vostre attività.

Ormai il marchio Xiaomi è piuttosto diffuso anche in Italia e potete trovarlo non solo online ma anche nei negozi delle vostre città. Di seguito qualche esempio accompagnato dal prezzo (aggiornato ad oggi 23 Ottobre).

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.