Arriva Spotify Lite, come funziona



Anche Spotify lancia la sua versione Lite.

Spotify Lite è pronta al suo lancio ufficiale, in questo articolo tutti i dettagli.

In principio, le app Lite, vennero create per tutti gli abitanti di Paesi dove le connessioni non sono sempre stabili, potenti ed efficienti come in altre parti del mondo. Ben presto, però, le app facenti parte di questa categoria hanno saputo farsi apprezzare anche da chi, nonostante una connessione sufficientemente potente e stabile, riscontrava problemi a causa dei dispositivi poco efficienti o con scarsa memoria, specialmente i vecchi Android.

Di app lite ne esistono tante, se siete curiosi di conoscerle tutte, click qui.



Tornando a parlare di Spotify, dopo un periodo di test iniziato a metà 2018, la versione Lite è finalmente sbarcata nel Google Play Store per ben 36 Paesi, e il numero sembra destinato a salire con il tempo.

L’app Lite permetterà le stesse funzioni della versione “standard” di Spotify, con l’unica (ma importantissima) differenza che sarà possibile impostare un limite per la quantità di dati internet che potrà consumare. Superato il limite, l’app invierà una notifica. Questa funzione verrà accolta molto bene da tutti coloro che si ritrovano con un piano tariffario un po’ scarso in fatto di giga.

spotify-lite

Come per tutte le app Lite già esistenti (qui una lista che racchiude le principali), anche questa è molto leggera, circa 10 MB. Adatta quindi a praticamente tutti gli smartphone, anche quelli più “intasati” di giochi e app.



Al momento, l’app Spotify Lite non è disponibile per in Italia, ma non è da escludere che in futuro possa arrivare anche nel Google Play Store Italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.