Come cambiare il font su iPhone senza jailbreak



Stanchi del solito font? Ecco alcune app che vi permettono di personalizzare il vostro iPhone o iPad.

Desiderate modificare il carattere standard del vostro iPhone o iPad? Basta installare un’app e il gioco è fatto, senza bisogno di ricorrere al jailbreak.

Il jailbreak è un’operazione (sconsigliatissima) che serve a “rompere” i vincoli dell’iPhone, permettendo di scaricare da qualsiasi fonte e qualsiasi genere di file, tra cui anche font e temi non ufficiali.

Per cambiare il font del proprio iPhone non è necessario ricorrere al jailbreak, basta semplicemente affidarsi alla giusta app. In questo articolo vogliamo presentarvi le migliori app di questo genere.



Cambiare il font di iPhone e iPad dalle Impostazioni

Prima di iniziare, vogliamo informarvi che è possibile modificare il font direttamente dalle impostazioni, senza bisogno di scaricare nessuna app. Questa modifica non renderà il carattere elegante o particolare, ma se il vostro problema è dovuto alle dimensioni ridotte, potete sempre ricorrere all’ingrandimento e l’ispessimento del font.

Se vi interessa questo genere di modifica, click qui per essere rimandati al nostro articolo dedicato.

Cambiare il font di iPhone e iPad tramite App

Di seguito, le applicazioni che permettono di scegliere tra diversi font per personalizzare il proprio smartphone iOs.

AnyFont – L’app più famosa delle categoria tramite cui è possibile importare font da iTunes, dalle mail o servizi come Dropbox. In alternativa, è possibile procedere all’acquisto di un pacchetto da più di 1000 font direttamente dall’app (al costo aggiuntivo di 1,09€). AnyFont è compatibile con programmi e app come Word, PowerPoint, Pages, Keynote e molti altri. Il costo dell’app è di 2,29€. Per tutti i dubbi, il canale Youtube dell’applicazione è pronto per mostrarvi come procedere al download e all’importazione di nuovi caratteri.



iFont – Altra applicazione che permette di usare diversi font su applicazioni come Word o Pages. Anche in questo caso è possibile importare font da diversi servizi (mail, cloud ecc) e installarli in pochissimi click. L’app è gratuita e presenta acquisti in app per integrare nuovi pacchetti di caratteri. Per ogni font viene fornita una breve descrizioni e presentazione del prodotto.

Attualmente sono solo queste le applicazioni che permettono di scaricare e usare diversi font compatibili con programmi come Word e Pages. Se avete altre app di questo genere da consigliarci, lasciateci un commento e noi provvederemo ad aggiungerle all’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.