Come trasferire e leggere libri e fumetti su Smartphone o Tablet Android

Come trasferire e leggere libri e fumetti su Smartphone o Tablet Android

13 Marzo 2019 0 Di Scubidu

Volete leggervi un libro dal vostro smartphone o tablet ma non sapete come fare? Leggete oltre.

Avete imparato a scaricare libri usando eMule o altri servizi, ma non sapete ancora come trasferirli sul vostro smartphone o tablet Android? In questo articolo vi mostreremo come procedere.



Se avete scaricato un ebook (un libro in formato digitale) sul vostro computer magari usando proprio eMule (qui l’articolo su come scaricare libri con eMule) ma non avete un eReader, potete sempre leggervi il libro appena scaricato sul vostro smartphone o tablet. Per portare a termine questa operazione non dovrete far altro che trasferire il file eBook sul vostro dispositivo mobile. Vediamo subito tutti i passaggi da seguire.

Collegare il telefono (o tablet) al Computer

La primissima cosa da fare è collegare il telefono al computer tramite il cavetto. La maggior parte dei caricabatterie è composto da cavetto e adattatore per la ricarica a muro, se anche il vostro caricabatterie è così non dovrete far altro che “smontarlo” e usare il cavetto per collegare lo smartphone al pc. Se invece non avete questo genere di caricabatterie, dovrete comprarvi un cavetto del genere USB-micro USB.



Creare una cartella sullo smartphone

Quando avrete collegato il vostro smartphone al computer, dovrete abbassare la tendina del vostro smartphone o tablet e dare il permesso al trasferimento dei file, per farlo dovrete attivare la modalità di trasferimento (per alcuni smartphone bisogna cliccare su dispositivo in carica tramite USB e scegliere l’opzione Trasferire File). Completato anche questo passaggio, lo smartphone verrà rilevato come dispositivo esterno, un po’ come succede quando inserite una comune chiavetta USB. Sul computer, recatevi in Esplora File (click su start > scrivere “esplora file”) e alla voce Dispositivi e Unità, aprite l’icona corrispondente al vostro smartphone o tablet (in genere viene riportato il nome dello smartphone o una sigla). Ora avrete accesso a tutti i file contenuti nel vostro telefono, è giunto il momento di creare una cartella semplicemente facendo click destro su una porzione di schermata bianca vuota e scegliere la voce Nuova CartellaDate un nome qualsiasi alla cartella (es: libri o ebook).

Copiare e incollare i libri nella cartella creata

Ora non vi resta che andare nella cartella dove sono presenti gli eBook scaricati (se avete usato eMule, molto probabilmente li troverete nella cartella eMule alla voce Incoming). Una volta trovati i libri, copiateli (selezionateli e fate tasto destro del mouse e poi copia o ctrl+c sulla tastiera) e incollateli nella cartella creata all’interno del telefono (aprite la cartella, click destro poi incolla o ctrl+v sulla tastiera). Attendete il trasferimento dei file e scollegate il telefono dal pc eseguendo la rimozione sicura dell’hardware come comunemente si fa con una chiavetta usb.

Installare un’app per leggere gli eBook da telefono o tablet

A questo punto bisogna prendere in mano lo smartphone o tablet Android e scaricare un’applicazione per leggere eBook, noi consigliamo di installare eReader Prestigio (qui altre app altrettanto valide). Potete scaricare questa app cliccando da smartphone direttamente sul nome dell’app nel riquadro qui sotto, se invece state navigando da pc cliccate su QR-CODE e inquadrate con la fotocamera dello smartphone il codice QR che appare al posto dell’icona dell’app:

eReader Prestigio: Lettore
eReader Prestigio: Lettore
Developer: Prestigio
Price: Free+

Primo avvio dell’app

Terminato il download dell’app, apritela. Come prima cosa vi verrà chiesto di consentire all’app di accedere ai contenuti multimediali presenti sullo smartphone o sul tablet, cliccate su Consenti per proseguire. eReader Prestigio non è solo un lettore di eBook, ma anche un store; quando avvierete per la prima volta l’app vi verrà richiesto di registrarvi, noi vi consigliamo di saltare questa procedura cliccando su SALTARE presente nella schermata di benvenuto (in basso a destra).



come-passare-e-leggere-ebook-libri-e-fumetti-su-smartphone-o-tablet-android

Nota: Se volete leggervi la presentazione e iscrivervi all’app creando un account, dovrete cliccare su ACCEDI .

Avviare una scansione tramite app

Siamo arrivati all’ultimo passaggio, quello che prevede la scansione da parte dell’app per cercare i file sul vostro smartphone! Per avviare la scansione, esistono due metodi: cliccare sull’icona della cartella con lente d’ingrandimento (nelle immagini sotto è quella cerchiata in rosso) o recarsi nel menù (tre linee sovrapposte) e cliccare su scansione. Una volta entrati nella sezione scansione, potete indicare quali genere di file cercare all’interno dello smartphone. Noi abbiamo deselezionato tutto e lasciato solo epub, pdf e mobi.

come-passare-e-leggere-ebook-libri-e-fumetti-su-smartphone-android



Terminata la scansione, avrete davanti a voi tutti i file corrispondenti alle estensioni selezionate nel passaggio precedente (nel nostro caso: epub, pdf e mobi). Cliccate sul file (libro o fumetto) che intendete leggere. Quando avvierete la lettura di un file per la prima volta, l’applicazione vi spiegherà come voltare pagina, richiamare il menù, regolare la luminosità e molto altro. Finito questo piccolo tutorial sarete pronti a tutti gli effetti a mettervi comodi e leggere tramite il vostro smartphone o tablet Android.

Quando vorrete interrompere la vostra lettura, basterà tornare nella libreria cliccando al centro della pagina e poi la freccia in alto a sinistra, in alternativa usate il solito metodo che adoperate per tornare indietro in una pagina di navigazione o su un’app.

Nella vostra libreria sono presente alcuni scaffali divisi in: Recenti per i libri letti o sfogliati di recente, I Miei Libri per quelli acquistati e Negozio dove troverete una serie di titoli gratis e a pagamento da poter scaricare direttamente dall’app (per usare lo store è necessario iscriversi e creare un account immettendo le credenziali di pagamento).



Alcuni accorgimenti contro l’affaticamento della vista

Leggere da smartphone e tablet non è pericoloso ma bisogna tenere a mente un paio di cose riguardanti la luce blu:

  • la lettura tramite supporti non idonei, come ad esempio tablet o smartphone, dovrebbe essere accompagnata da alcune accortezze per evitare conseguenze come affaticamento della vista, cefalee, stress e insonnia. Per saperne di più riguardo alla cosiddetta luce blu e che cosa comporta per gli occhi, consigliamo di leggere il seguente articolo: luce blu | cos’è e cosa comporta per la vista.
  • Molti supporti hanno già integrate delle funzionalità per evitare di stressare la vista, controllate nelle impostazioni del vostro smartphone se esiste una voce “night mode” o “filtro luce blu” e ricordatevi di attivare questa funzione tutte le volte che intendete leggere un po’.
  • Anche se vengono prese tutte le precauzioni del caso, è sempre meglio evitare di usare dispositivi LCD e LED (da cui appunto viene emanata la luce blu) nelle ore serali e in particolar modo quelle notturne, dalle 22.00 in poi l’uso del telefono, tablet o pc dovrebbe essere limitato al massimo.

Seguici sui nostri social, attiva le notifiche o unisciti al nostro canale Telegram per rimanere sempre aggiornato con nuovi articoli e nuove guide!