Parametri configurazione modem router Wind Tre

   

Come configurare il proprio modem-router per funzionare con rete fissa WindTre

Se avete sottoscritto un’offerta WindTre e, come previsto dalla delibera “Modem Libero” dell’AGCOM, avete deciso di utilizzare un vostro modem-router e non sapete come configurarlo al meglio per funzionare con Wind Tre, vi basterà leggere questo articolo per scoprire i parametri da impostare in caso di connessione ADSL, connessione fibra FTTC e  fibra FTTH.

1. Collegare il Modem

Affinché la configurazione del modem per la rete Wind Tre vada a buon fine bisognerà prima collegarlo alla presa del telefono (in caso di connessione ADSL o fibra FTTC) o al terminale ottico (in caso di connessione fibra FTTH), successivamente bisogna collegarlo alla presa della corrente. Ora che il vostro modem è correttamente collegato, procedete con i passaggi successivi.

2. Accedere al Pannello di Controllo

Prendete ora il vostro pc, tablet o telefono e aprite nel browser (Google Chrome, Firefox, Safari, Opera ecc) una nuova finestra e, nella barra degli indirizzi, inserite questi numeri con tanto di punteggiatura 192.168.1.1 in modo da accedere al pannello di controllo del modem router.

   

Si tratta di un indirizzo IP del router “standard”, ma ogni produttore potrebbe modificarlo e perciò, se l’indirizzo 192.168.1.1 non apre nessun genere di pagina, controllate sotto al modem o dentro la sua confezione altre informazioni circa l’indirizzo IP del modem.

Se non riuscite a trovare nulla, vi consigliamo di leggere questa guida su come trovare indirizzo IP del router e accedere al pannello di controllo.

Una volta all’interno del pannello di controllo del router, è possibile procedere alla configurazione del modem per la rete Wind Tre.

3. Parametri Router ADSL WINDTRE

Nel caso di un abbonamento ADSL, il modem deve supportare gli standard ADSL e ADSL 2+, così da non avere problemi in fase di configurazione e di navigazione. I parametri da impostare per configurare una connessione sempre attiva sono i seguenti:

   
  • VPI: 8
  • VCI: 35
  • Protocol: PPPoE
  • PPPoE usr: benvenuto
  • PPPoE pwd: ospite
  • Encapsulation: LLC
  • MTU: 1492
  • Keep Alive: on
  • NAT: enabled
  • IGMP: enabled

Terminata la procedura di configurazione e salvate le modifiche apportate, non resta che riavviare il router, attendere che si colleghi correttamente alla linea ADSL e iniziare così a navigare.

Parametri Router FIBRA FTTC WINDTRE

In caso di abbonamento a fibra FTTC (Fiber to the Cabinet, con il collegamento ottico che arriva fino alla cabina di strada, mentre l’ultimo tratto di linea telefonica è sempre in doppino di rame) il router deve supportare lo standard VDSL2 con spettro 8b e 17a (consigliabile il supporto dello spettro 35b). Entrate nel pannello di gestione e impostate la connessione con questi parametri:

  • VLan: 835
  • Protocol: PPPoE
  • PPPoE usr: benvenuto
  • PPPoE pwd: ospite
  • Encapsulation: LLC
  • MTU: 1492
  • Keep Alive: on
  • NAT: enabled
  • IGMP: enabled

Anche in questo caso, dopo aver inserito tutti i parametri come nello specchietto qui sopra, bisognerà salvare le modifiche e riavviare il router affinché la configurazione router diventi effettiva.

Parametri router FIBRA FTTH WINDTRE

In caso di abbonamento per una connessione in fibra Wind (con tecnologia FTTH, Fiber to the Home, con il cavo in fibra ottica che arriva direttamente in casa) non c’è granché da fare. Al momento, fanno sapere da Wind/3, i clienti con una connessione in fibra dovranno necessariamente utilizzare gli apparati messi loro a disposizione dal gestore telefonico. Non è ancora dato sapere se, tra qualche settimana o qualche mese, Wind/3 renderà noti i parametri da impostare per la connessione in fibra.

   

Leggere anche: Parametri configurazione modem router TIM Telecom

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.