Trasferire file tra pc, smartphone Android e iPhone tramite wifi

comandare-un-computer-a-distanza

In questo articolo le migliori applicazioni per trasferire file tra dispositivi Windows, Mac, Linux, Android e iOS.

Esistono delle applicazioni che permettono di trasferire file tra dispositivi semplicemente appoggiandosi alla stessa rete wifi.


Per trasferire foto, video o qualsiasi altro file da un dispositivo ad un altro, non è necessario per forza ricorrere al pc o ad un cavo. Esistono infatti delle applicazioni che permettono di trasferire file tra dispositivi semplicemente con la rete wifi. Tramite queste applicazioni sarà possibile trasferire ogni genere di file in modo semplice e senza perdere qualità. Basterà installare l’app sul dispositivo sul quale ci sono i file da trasferire e sul dispositivo sul quale si vogliono ricevere e il gioco è fatto.

A cosa servono i servizi di questo genere?

  • per passare file da computer a smartphone (e viceversa)
  • per passare file da computer a computer
  • per passare file da smartphone e smartphone

Cosa Serve

  • dispositivo A (su cui sono presenti i file da mandare)
  • dispositivo B (il dispositivo su cui si vogliono ricevere i file)
  • connessione wifi

nota: i due dispositivi, quello mandante (A) e quello ricevente (B) devono essere connessi alla stessa rete wifi


Come preparare il dispositivo A

  • se il dispositivo A è uno smartphone, bisognerà installare una delle applicazioni presenti al fondo dell’articolo
  • se il dispositivo A è un computer (windows, linux, mac), bisognerà recarsi sul sito del servizio (presente al fondo dell’articolo)

Come preparare il dispositivo B

  • se il dispositivo B è uno smartphone, bisognerà installare una delle applicazioni presenti al fondo dell’articolo
  • se il dispositivo B è un computer (windows, linux, mac), bisognerà recarsi sul sito del servizio (presente al fondo dell’articolo)

I migliori servizi e applicazioni per trasferire file tramite wifi

Portal

Portal - WiFi File Transfers
Portal - WiFi File Transfers
Developer: Pushbullet
Price: Free
Portal - WiFi File Transfers
Portal - WiFi File Transfers
Developer: Pushbullet
Price: Free

http://portal.pushbullet.com/

AirDroid

AirDroid - File Transfer&Share
AirDroid - File Transfer&Share
AirDroid Accesso Remoto e File
AirDroid Accesso Remoto e File

https://web.airdroid.com/

Send Anywhere

Send Anywhere - File Transfer
Send Anywhere - File Transfer
Developer: ESTmob Inc.
Price: Free+
Send Anywhere (File Transfer)
Send Anywhere (File Transfer)
Developer: Estmob Inc.
Price: Free+

https://send-anywhere.com/

aussieparadise.it

Come iniziare a trasferire file

Se il dispositivo A e quello B sono smartphone, bisognerà seguire le procedure illustrate in ogni singola app, in genere bisogna selezionare i file da condividere e cliccare su “INVIA”, a questo punto comparirà un codice numerico, con il dispositivo B bisognerà cliccare su “RICEVI” e inserire il codice numerico.

Se il dispositivo A e quello B sono computer, bisognerà recarsi con entrambi i dispositivi sul sito del servizio che si intende usare (portal.pushbullet.com o web.airdroid.com o send-anywhere.com), il computer A dovrà cliccare su “INVIA”, scegliere i file da mandare e infine fornire il codice al computer B per iniziare la trasmissione.

Se il dispositivo A è uno smartphone e il B un computer, bisognerà aprire l’applicazione da smartphone e il sito corrispondente da computer (portal.pushbullet.com o web.airdroid.com o send-anywhere.com) e scegliere i file da inviare, una volta cliccato su “INVIA”, bisognerà fornire il codice numerico al dispositivo B (da immettere nella sezione “RICEVI”) che inizierà subito a ricevere il file.

Se il dispositivo A è un computer e il B uno smartphone, bisognerà aprire dal computer il sito corrispondente al servizio (portal.pushbullet.com o web.airdroid.com o send-anywhere.com) e sullo smartphone l’applicazione corrispondente. Da computer, cliccare su “INVIA” e selezionare i file da inviare, fornire il codice numerico al dispositivo B che avrà aperto l’app e avrà cliccato su “RICEVI”.

nota: al posto del codice numerico (o in alternativa a questo) potrebbe comparire un codice QR. Per usare il codice QR bisognerà inquadrarlo con la fotocamera del dispositivo ricevente.

Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni SCUBIDU mettendo like alla nostra pagina Facebook, seguendoci su Twitter e su YouTube! Inoltre puoi seguire il nostro Feed Rss per sapere sempre le ultime news!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.