Safari di iOS, trucchi e funzioni nascoste per usarlo al meglio



Safari è il browser predefinito nei dispositivi iOS (iPad e iPhone), imparare ad usarlo al meglio è quindi importante

Il famoso browser presente negli iPhone e negli iPad ha subito negli anni diversi cambiamenti, purtroppo non tutte le funzioni sono visibili o facilmente reperibili, ecco perché abbiamo deciso di scrivere questo articolo dove all’interno sveliamo alcuni trucchi e funzione nascoste di Safari.

1) Trasformare una pagina web in un PDF

Convertire una pagina web in un PDF può tornare utile nel caso in cui si desideri stampare la pagina web o più semplicemente per leggere in modalità offline (senza connessione ad internet) il contenuto della pagina web. Esistono principalmente due soluzioni che permettono di trasformare una pagina web in un PDF;

  • la prima prevedere il caricamento della pagina su Books cliccando sull’icona condividi Uploaded Picture e successivamente scegliendo tra le voci presenti quella che riporta la scritta “Salva PDF su Books”
  • la seconda soluzione è più indicata se si vuole, successivamente, condividere (o modificare) la pagina web. Per trasformare una pagina web in un PDF bisogna semplicemente cliccare sull’icona condividi Uploaded Picture e scegliere tra le voci presenti al fondo (quelle di colore grigio) l’opzione “Crea PDF”

2) Cercare nelle schede web aperte

Molte volte ci si fa prendere dalla navigazione e si aprono tantissime schede (dette anche tab) fino ad arrivare ad averne fin troppe e così, al momento del bisogno, non si riescono più a trovare i contenuti giusti. Esiste una ricerca all’interno di Safari che permette di trovare la scheda giusta, vediamo subito come fare:



  • cliccare sull’icona  che mostrerà tutte le finestre aperte in quel momento, a questo punto basterà inclinare l’iPhone per vedere comparire in alto a sinistra la sezione di ricerca dove bisognerà immettere una parola chiave (o più di una) per vedersi comparire la scheda corrispondente.

3) Cercare in una specifica scheda web (trovare del testo specifico in una pagina)

Come anticipato poco fa, non sempre risulta facile ritrovare una specifica scheda di navigazione, altre volte invece non è affatto semplice trovare una specifica parola o sezione all’interno di una di queste schede. Safari integra una funzione che permette di cercare una parola all’interno di una pagina web, ecco come fare:

  • cliccare sull’icona Uploaded Picture e scegliere tra le voci presenti in basso (quelle grigie) la voce Trova nella pagina, a questo punto non rimane che immettere la parola chiave desiderata per vedersi comparire davanti tutti i risultati.

4) Scegliere un altro motore di ricerca per Safari

Su Safari, come impostazione di default, è presente Google come motore di ricerca, questo è dovuto ad un accordo (non poi così tanto segreto) tra Apple e Google, per saperne di più rimandiamo al nostro articolo Ecco perchè Google è il motore di ricerca predefinito nei dispositivi Apple. Tornando a noi, è possibile cambiare il motore di ricerca con pochi e semplici passaggi, impostando Yahoo, Bing o DuckDuckGo. Ecco il percorso da seguire per sostituire Google su Safari:

Impostazioni > Safari > Motore di ricerca

Una volta cliccato su Motore di ricerca appariranno 4 opzioni: Google, Yahoo, Bing e DuckDuckGo. Ovviamente, se si sta cambiando motore di ricerca per una questione di privacy e raccolta dati, bisognerà scegliere DuckDuckGo.



5) Bloccare siti su Safari

Su iPhone e su iPad è possibile cambiare alcune impostazioni su Safari per limitare l’accesso ad alcuni siti che mostrano contenuti per adulti o troppo violenti. Ad esempio, è possibile creare una “black list” di siti internet nei quali i propri bambini non possono accedere. Per tutte le informazioni e per sapere come attuare questo blocco, rimandiamo al nostro articolo Come bloccare su Safari alcuni siti.

6) Attivare la Split View

Utilissima per permettere la visione in contemporanea di due schede del browser Safari. Per attivare la modalità split view bisogna tenere orizzontalmente il proprio iPad e…

Aprire Safari > tenere premuto sull’icona  > cliccare Apri Split View.

per uscire dalla Split View:



Tenere premuto sull’icona   > cliccare Unisci tutti i pannelli o Chiudi pannelli.

7) Richiedere la versione Desktop di un sito

La navigazione su internet viene sempre più effettuata da dispositivi mobili, come iPhone e iPad. Molti siti si sono aggiornati integrando una versione mobile oltre a quella definita desktop (ovvero la visualizzazione da pc). Può capitare di voler consultare comunque la versione desktop nonostante si stia navigando da iPhone, e questo perchè molte volte la versione mobile è più sintetica a concisa. Esistono due alternative per richiedere la versione Desktop di un sito, di seguito le illustriamo entrambe:

  • primo metodo: cliccare sull’icona Uploaded Picture e scorrere nelle voci presenti in basso (quelle grigie) fino a trovare quella con riportato la scritta Richiedi sito desktop
  • secondo metodo: tenere premuto per qualche istante sull’icona a forma di freccia circolare (quella vicino al nome del sito, sulla destra) e cliccare sulla voce Richiedi sito desktop

8) Trovare le schede (pannelli) chiuse di recente su Safari

Può capitare di chiudere accidentalmente qualche tab, esiste un piccolo e semplicissimo trucchetto che permette di riaprire le schede chiuse di recente. Ecco come procedere:

  • cliccare sull’icona  e successivamente tenere premuto per pochi secondi sul + presente al centro

Ecco fatto! Comparirà un elenco con tutte le schede chiuse di recente e sarà possibile recuperare quella interessata semplicemente cliccandoci sopra.



9) Condividere un URL prima di aprirlo

Potrebbe tornare utile condividere un URL anche se non si intende visitarlo, per farlo non serve far altro che:

  • tenere premuto sul link da condividere e selezionare dal menù a comparsa la dicitura “Condividi…”

A questo punto non resta che indicare l’applicazione con cui condividere il link, è possibile anche aggiungere a note il link scelto.

10) Chiudere tutti i pannelli (schede di navigazione) insieme

Esiste un metodo molto semplice per chiudere in blocco tutte le schede di navigazione aperte su Safari, di seguito i passaggi da seguire:

  • tenere premuto per alcuni istanti l’icona  e, successivamente, scegliere dal menù a comparsa, la voce “Chiudi tutti e (numero) i pannelli”.

Eccoci giunti al termine della lista!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.