I migliori portali di annunci

guida-vendere-smartpone

Bisogna vendere un mobile? Un frigorifero? O forse un telefono? Ecco i migliori portali per pubblicare annunci e vendere online!

I portali di annunci sono molto utili per sbarazzarsi un po’ degli oggetti che non si usano più o per cercare semplicemente di guadagnare un po’ di soldi vendendo oggetti di valore. Esistono diversi portali per vendere online, vediamo ora nel dettaglio quali sono i migliori


Kijiji

Kijiji è Il famoso portale di eBay che, a differenza di quest’ultimo, non prevede aste ma solo la pubblicazione e la vendita tramite annunci. Pubblicare un annuncio su Kijiji è facilissimo, dopo aver dato un’ultima controllata al proprio annuncio verrà sottoposto al controllo da parte di Kijiji. Il controllo degli annunci è molto flessibile rispetto ad altri portali.

alcune info:


  • La durata di un annuncio è 60 giorni, Kijiji raccomanda di non ripubblicarlo prima della scadenza, né di rimuoverlo in anticipo per poi reinserirlo. Se necessario, è possibile rinnovare lo stesso annuncio due giorni prima della scadenza.
  • La registrazione al sito non è obbligatoria, è infatti possibile pubblicare i propri annunci, consultare il sito, rispondere ad altri annunci senza aver effettuato nessuna registrazione.
  • Possono volerci fino a 12 ore affinché l’annuncio venga approvato e messo online.
  • È possibile sponsorizzare il proprio annuncio per aumentare l’efficacia dell’annuncio stesso.
  • Kijiji è totalmente gratuito.
  • Esiste l’app di Kijiji per monitorare i propri annunci (o quelli presenti nel portale) e per pubblicare anche da smartphone.
Kijiji by eBay: annunci usato
Kijiji by eBay: annunci usato

Subito.it

Subito.it nasce a Milano nel 2007 e oggi, nel nostro Paese, risulta essere il primo servizio di annunci sul web (fonte: Media Audiweb Total Digital Audience 2016). Su Subito.it inserire un annuncio è estremamente facile, il controllo a cui vengono sottoposti gli annunci è però molto rigoroso non solo per quanto riguarda gli annunci “doppioni” (ovvero quelli già presenti sul sito che un utente ripubblica per far salire l’annuncio nelle pagine o per raggiungere più visibilità nelle varie regioni), ma anche per quanto riguarda la qualità degli annunci: un annuncio può essere rifiutato se le informazioni in esso contenute non risultano soddisfacenti o sufficientemente esplicative.

altre info:

  • La durata di un annuncio è 60 giorni, si raccomanda di non ripubblicarlo prima della scadenza, né di rimuoverlo in anticipo per poi reinserirlo. Se necessario, è possibile comunque rinnovare l’annuncio.
  • È possibile sponsorizzare l’annuncio per ricevere maggior visibilità
  • È necessario registrarsi per rispondere ad un annuncio (rimane possibile comunque navigare tranquillamente in tutte le categorie e passare in rassegna gli annunci, solo per rispondere è obbligatorio registrarsi).
  • subito.it è totalmente gratuito.
  • Esiste l’app di subito.it per pubblicare i propri annunci o per visionare quelli presenti nel portale.
Subito.it
Subito.it
Developer: Subito.it
Price: Free
Subito
Subito
Developer: Subito.it S.r.l.
Price: Free

Bakeca

Bakeca è un noto portale nato nel 2005 e che ad oggi si piazza tra i primi 100 siti più visitati in Italia. In questo portale, come anche negli altri nella nostra lista, è molto rigoroso il controllo su gli annunci “truffa”, non è altrettanto rigoroso il controllo per quanto riguarda gli annunci “doppioni”, capitano infatti molti annunci uguali dove al massimo cambia la regione.

altre info:

  • Ogni annuncio ha una durata di 90 giorni, tranne che per la sezione “Offerte di lavoro”, in cui la durata è di 60 giorni. Si raccomanda di non ripubblicare l’annuncio prima della scadenza e neanche rimuoverlo per poi ripubblicarlo.
  • È possibile sponsorizzare l’annuncio per ricevere maggior visibilità.
  • Bakeca offre un servizio totalmente gratuito.
  • Bakeca viene usato molto anche per trovare lavoro.
  • Non è necessaria la registrazione per rispondere ad un annuncio.

AnimaleAmico

Un portale interamente dedicato a tutti gli allevatori o privati che hanno un cucciolo (o una cucciolata) da vendere! Se si parla di vendita di cani e gatti il portale più fornito di tali annunci è sicuramente Subito.it ma di certo non è quello più specifico. In AnimaleAmico tutto è pensato per realizzare un annuncio chiaro e specifico per vendere cani e gatti ma anche tartarughe e criceti!

Altre info:

  • Portale interamente gratuito.
  • Ogni annuncio ha una durata di 60 giorni. Si raccomanda di non ripubblicare l’annuncio prima della scadenza e neanche rimuoverlo per poi ripubblicarlo.
  • Nel sito è integrato un piccolo atlante con le specifiche di alcune razze (click qui).
  • È possibile sponsorizzare il proprio annuncio.
  • La pubblicazione di annunci su AnimaleAmico è totalmente gratuita.

Attenzione: soprattutto quando si parla di animali è bene ricordarsi che molte persone pubblicano annunci fasulli con il solo obbiettivo ingannare. Sicuramente AnimaleAmico si impegna in questo senso ma navigando un po’ nel sito ci siamo imbattuti in qualche annuncio ingannevole, raccomandiamo sempre di fare molta attenzione e di diffidare degli annunci dove…:

  • il testo è scritto senza una corretta sintassi e/o con errori grammaticali.
  • il prezzo del cucciolo è decisamente inferiore a tutti gli altri annunci.
  • se le foto sembrano strane o con caratteri eccentuati (es: un cane maltese con occhi enormi e musetto microscopico).
  • …e, in generale, “se sembra troppo bello per essere vero” molto probabilmente è un annuncio falso.

Il problema degli annunci finti non è solo di AnimaleAmico, ma di tutti i portali di annunci.

Shpock

Shpock è “l’app mercatino delle belle cose” che permette di vendere oggetti nella propria zona, è fortemente pensata per permettere alle persone di incontrarsi per concludere l’affare, infatti viene richiesto di selezionare gli articoli in base alla distanza ed alla propria posizione. Ma Shpock non è solo un’app, è infatti possibile usare il servizio anche dal proprio computer (qui il sito ufficiale Shpock) anche se è ovviamente più immediato e facile usare il servizio con il proprio smartphone (per ricevere così notifiche in tempo reale).

altre info:

  • La registrazione avviene solo con il profilo Facebook, Google o Email+SMS di verifica.
  • Shpock è totalmente gratuito.
  • Lo spirito di Shpock è quello del mercatino della domenica.
  • Su Sphock è possibile vendere sia nuovo che usato.
  • Il termine Shpock è un motley (miscuglio di parole) e significa “Shop in your Pocket”.
  • Come detto in precedenza, esiste l’app per iOs e Android.
Shpock l’App-Mercatino Annunci
Shpock l’App-Mercatino Annunci
Developer: finderly
Price: Free+

Altri portali

Abbiamo elencato nella sezione sopra i maggiori servizi per vendere gratuitamente online i propri oggetti, case e persino animali. Esistono anche altri portali come ad esempio annunci.net che, benché siano aperti da molti anni, sono rimasti un po’ indietro, risultando quindi un po’ datati e sicuramente meno piacevoli da navigare rispetto ad altri. Proprio per questo registrano un numero minore di annunci all’interno del portale, anche se il meccanismo è molto affine ai più famosi Subito.it e Kijiji. Esistono poi altri portali specifici (un po’ come AnimaleAmico per gli animali) come casa.it che ad esempio si concentra solo ed unicamente sulla vendita e affitto di case e terreni o usato.it dove tutti gli articoli in vendita sul portale sono -appunto- usati. Esistono anche interi portali dedicati alla vendita di auto usate come autoscaout24 e automobile.it quest’ultimo, come Kijijij, fa parte del gruppo Ebay.

Alcune regole per comprare in sicurezza

  1. Preferire annunci dove le foto sono “reali” e non prese da internet, se le foto sembrano troppo “perfette” allora è meglio fare una ricerca per immagini per vedere se la foto è stata prese da altri siti. Qui un nostro articolo su come fare una ricerca partendo da un immagine.
  2. Leggere bene il contenuto dell’annuncio e chiedere informazioni al venditore in caso di poche informazioni o informazioni troppo vaghe.
  3. Se il prezzo di vendita di un oggetto (o di un animale) è molto basso è meglio dubitare dell’annuncio.
  4. Prediligere i metodi di pagamento tracciabili anche per le piccole somme.

Alcune regole per vendere bene

  1. Fornire sempre informazioni chiare e che corrispondano alla realtà dei fatti (oggetto nuovo, usato, come nuove, con qualche graffio ecc…)
  2. Caricare sul portale le foto che corrispondono all’oggetto che si possiede (non prendere quindi foto da internet dello stesso articolo ma piuttosto realizzare due o tre scatti dell’articolo in possesso).
  3. Stabilire un prezzo giusto per l’articolo che si intende vendere. L’onestà su questi portali è fondamentale, bisogna tener conto di molti fattori e cercare così di stabilire il prezzo più consono all’oggetto. Per gli smartphone esistono dei portali che permettono di sapere il valore attuale del proprio telefono, tenendo conto anche dello stato di usura (che dovrà essere impostato dall’utente) e del valore attuale di mercato, qui il nostro articolo dedicato ai portali per conoscere il valore del proprio smartphone.

Insomma, indipendentemente dall’essere acquirente o venditore, l’importante è seguire il buonsenso e non aver fretta di chiudere nessun affare!

Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni SCUBIDU mettendo like alla nostra pagina Facebook, seguendoci su Twitter e su YouTube! Inoltre puoi seguire il nostro Feed Rss per sapere sempre le ultime news!



aussieparadise.it

Un commento su “I migliori portali di annunci”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.