font-squirrel

Siti per contare parole e caratteri in un testo online e gratis

Contare le parole di un testo serve per rendersi conto di quanto si è appena creato in termini di parole e frasi, ma anche per conoscere il tempo di lettura del testo, la densità di parole chiave e molto altro ancora. Ecco una lista dei migliori servizi disponibili gratuitamente ed online.

   

Utili a scrittori, blogger, webmaster e studenti, i siti che permettono il conteggio di parole sono un’ottima risorsa che riesce a fornire un responso molto prezioso per chi deve restare dentro ad un totale di parole (come ad esempio le cartelle universitarie o editoriali) o a chi vuole cercare di capire se quanto appena elaborato presenta un’ideale densità di caratteri e di parole chiave.

⭐ unisciti ai nostri canali Telegram : Scubidu (blog) e ScubiSconti (migliori offerte Amazon)!

Iniziamo ora la lista elencando i migliori servizi attualmente presenti sul web che non necessitano di nessuna installazione o registrazione: basta aprire il sito e incollare il testo, il tutto gratuitamente.

   

nota: Per copiare il testo basta selezionarlo con il mouse e fare copia (tasto destro del mouse e fare copia), se non dovesse funzionare questo metodo è sempre possibile selezionare il testo e fare Ctrl+C sulla testiera e successivamente incollarlo con Ctrl+V (metodo valido per Windows) o, sempre sulla tastiera, Cmd+C e poi Cmd+V (metodo valido su macOS). Se fino a questo momento ignoravate queste scorciatoie da tastiera, vi consigliamo di leggere i seguenti articoli: tutte le scorciatoie da tastiera su macOS e tutte le scorciatoie da tastiera su Windows.

Contacaratteri.it

Sito ufficiale – Ottimo servizio online totalmente gratuito che permette, una volta incollato il testo, di ricevere informazioni riguardo:

  • caratteri totali del testo
  • caratteri senza spazi
  • il numero di parole che compongono il testo
  • il numero di frasi che compongono il testo
  • il numero di paragrafi che compongono il testo
  • tempo di lettura, per sapere in quanto tempo una persona riuscirà a leggere il proprio elaborato (valore ottenuto basandosi sulla media di 220 parole al minuto che un adulto può leggere diviso il numero di parole presenti nel testo)
  • tempo nel parlato, per sapere quanto durerà il proprio discorso (valore conteggiato basandosi sulla media di 130 parole al minuto di una persona adulta diviso per il numero di parole presenti in un testo)
  • parole chiavi del testo (densità di parole chiave)

WordCounter360°

Sito ufficiale – Anche questo strumento online è molto utilizzato e permette di conoscere diversi aspetti di un testo, anche se la traduzione del sito non è proprio precisa:

  • il numero di parole che compongono il testo
  • caratteri totali del testo (nel sito è tradotto erroneamente come “personaggi”)
  • caratteri senza spazi (nel sito è tradotto erroneamente come “personaggi senza spazi”)
  • il numero di frasi che compongono il testo
  • il numero di paragrafi che compongono il testo
  • media di quante parole compongono una frase
  • parole chiavi del testo (densità di parole chiave)

ContareCaratteri e ContareParole

Sito ufficiale ContareCaratterisito ufficiale Contaparole – Due siti facenti parte della stessa famiglia, uno conta esclusivamente i caratteri (inclusi gli spazi) e uno conta le parole presenti nel testo.

   

Eccoci giunti al termine della nostra lista di servizi online gratis per il conteggio di parole (ma anche frasi, densità delle parole chiavi e velocità del parlato). Di seguito vedremo come conteggiare le parole su alcuni dei più famosi programmi per Windows e Mac.

Contare parole sui Word, Excel, WordPress ecc…

Se state creando testi su programmi come Word, Excel, LibreOffice, OpenOffice, WordPress, Google Docs e Pages non è necessario recarsi su nessuno dei portali appena indicati, infatti questi programmi prevedono già nativamente questa funzione, bisogna solo sapere come attivarla:

  • Microsoft Word: aprire la pagina di lavoro (contenente il testo da sottoporre al conteggio), in basso a sinistra è già presente la dicitura “Parole” con il totale di parole battute sino a quel momento, cliccandoci sopra apparirà una finestra con i dettagli del testo (come il numero dei caratteri).
  • Microsoft Excel: anche in questo caso è possibile contare i caratteri. Per conoscere i caratteri presenti in una cella (ad esempio A1) basta posizionarsi su una cella vuota e scrivere =lunghezza(A1) il risultato che comparirà sulla cella vuota dove è stata immessa la funzione lunghezza sarà il numero di caratteri presenti nella cella A1.
  • WordPress: in fondo alla schermata (ovviamente ci stiamo riferendo alla sezione editor, dove si compongono gli articoli) è presente sulla sinistra una dicitura “Conteggio Parole” accompagnata dal valore inerente alla parole immesse nell’articolo.
  • Google Docs: recarsi in “Strumenti” e successivamente in “Conteggio parole”.
  • LibreOffice: recarsi in “Strumenti” e successivamente in “Conteggio parole”.
  • OpenOffice: recarsi in “Strumenti” e successivamente in “Conteggio parole”.
  • Apple Pages: cliccando sull’icona Apple pages tools nella barra degli strumenti e scegliendo “Mostra conteggio parole” verrà mostrato in basso il totale delle parole immesse nel testo. Cliccando sulle frecce che appaiono a fianco del conteggio è possibile visionare altri dati.

Leggere anche:

Seguici su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.