Risoluzione problema dispositivi USB non riconosciuti da Windows 10 dopo l’aggiornamento

windows-10

Alcuni dispositivi USB come mouse, tastiere e stampanti non vengono più riconosciuti da Windows 10? ecco come risolvere

Dopo l’aggiornamento di febbraio 2018 precisamente il KB4074588, sono sorti alcuni problemi: in particolare, alcuni dispositivi USB e alcuni dispositivi collegati con la scheda madre non funzionavano più regolarmente. Ecco cosa fare per far tornare operativi tutti i dispositivi!


Tutti gli aggiornamenti di sistema vengono testati per molto tempo, prima di esser rilasciati nella loro versione stabile. Nonostante tutti i test, può capitare che qualcosa vada storto. E’ il caso dell’aggiornamento KB4074588 dove, una volta installato, alcuni utenti hanno iniziato ad accusare un bel problema: dispositivi USB come mouse, tastiere e persino stampanti non funzionavano più. Molte volte, quando capitano problemi di questo genere, basta disinstallare l’aggiornamento colpevole del malfunzionamento e tutto torna come prima. Questa operazione è valida anche per il problema associato all’aggiornamento di cui parliamo oggi ma, visto che Microsoft è subito corsa ai ripari rilasciando una patch correttiva, consigliamo di non disinstallare l’aggiornamento ma piuttosto di installare la patch in questione.

Questa patch correttiva permette, una volta installata, di risolvere tutti i problemi causati dall’aggiornamento incriminato, senza così dover rimuovere l’aggiornamento.


È possibile scaricare la patch KB4090913 dal sito ufficiale Microsoft.

Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni SCUBIDU mettendo like alla nostra pagina Facebook, seguendoci su Twitter e su YouTube! Inoltre puoi seguire il nostro Feed Rss per sapere sempre le ultime news!



aussieparadise.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.