I 6 migliori plugin da installare su WordPress



Ecco i migliori plugin da installare sulla nota piattaforma utilizzata per creare siti e blog

I plugin sono estensioni e servono per implementare funzioni sulla piattaforma WordPress, un po’ come accade con le estensioni dei browser (come Chrome o Opera) anche questi si trovano in uno store dedicato. Oggi illustreremo le migliori estensioni da installare sul famoso cms.

Queste che elencheremo sono solo alcune delle migliori estensioni da poter scaricare sulla propria piattaforma wordpress nel 2018, adatte a chiunque abbia un sito o un blog. Girando nello store è comunque possibile trovare -tra le 54.374 estensioni messe a disposizione- altre soluzioni su misura per riuscire a implementare nuove funzioni al proprio sito.

1) Jetpack

Questa estensione deve entrare a far parte del proprio sito o blog. È un’estensione molto famosa e molto apprezzata che ricopre moltissimi ruoli. Jetpack permette di:



  • tenere il sito al sicuro tramite un sistema anti hacking,
  • indicizzare il sito grazie anche all’invio automatico (e periodico) della sitemap
  • controllare le statistiche, includendo non solo il numero di visitatori ma anche le pagine viste, i link cliccati ed anche i termini digitati sui vari motori di ricerca per trovare il proprio sito
  • fare un backup del sito per tenere tutti i dati, articoli e modifiche al sicuro.

Jetpack è gratuita ma prevede un costo per poter usufruire di tutte le funzioni, bisogna tenere conto che già di per se la versione gratuita svolge un ottimo lavoro e potrebbe essere sufficiente per molti.

Qui il link per scaricare Jetpack

leggere anche: trasferire blog wordpress su un nuovo hosting

2) Akismet

Se c’è un blog, ci sono anche i commenti di pubblicità scomodi ed invadenti. Con akismet è possibile fermare e neutralizzare questi commenti, con una semplicità strabiliante. Facile ed intuitiva, questa funzione nata dagli stessi sviluppatori di Jetpack, è indispensabile per non diventar matti con commenti pubblicitari di vario genere. Il suo filtro anti-pubblicità permette di bloccare tutti quei commenti che in realtà celano pubblicità o link a siti.

Qui il link per scaricare Akismet




3) MailChimp

Per le newsletter e per mantenere un contatto tra visitatore e blog, mailchimp è il miglior servizio di questo genere che si possa scaricare sulla propria piattaforma. Inoltre, fattore molto importante, non è complicato e non richiedere chissà che conoscenze, bastano dei semplici click per vedere in azione la propria newsletter.

Qui il link per scaricare MailChimp


4) Yoast SEO

Ottimo per l’indicizzazione sui motori di ricerca (ecco spiegato il ‘SEO’ nel titolo). Yoast è l’alleato ideale per intraprendere la scalata verso i motori di ricerca. Chi ha un sito o un blog sa quanto è importante essere raggiunti dal maggior numero di persone possibili e non sempre basta scrivere contenuti di qualità per aggiudicarsi una buona posizione sui motori di ricerca, dietro al mondo dell’indicizzazione concorrono diversi fattori. Yoast SEO è un’ottima estensione di WordPress per chi cerca un alleato valido per le migliorare l’indicizzazione del proprio sito.

Qui il link per scaricare Yoast SEO




5) Smush (WP Smush)

Le immagini possono pesare parecchio sul proprio sito o blog e un sito lento ad aprirsi…non è un buon sito. Ecco che in soccorso arriva questo plugin che aiuta a ridimensionare, comprimere ed ottimizzare le immagini.

Qui il link per scaricare Smush Image compression e optimization


6) Contact Form 7

Inserire nel proprio sito un modulo di contatto è importante, in questo modo gli utenti potranno contattarvi senza che venga divulgata la propria mail (che potrebbe così essere soggetta a mail di pubblicità invadenti). Nella sua semplicità questa estensione ricopre un ruolo fondamentale.

Qui il link per scaricare Contact Form 7




Questi elencati sopra sono 6 plugin validi per qualsiasi blog o sito, girando nello store è possibile trovarne altri che sapranno andare incontro alle esigenze di ogni singolo sito, anche e-commerce.


Il nostro articolo termina qui. Se non volete perdere nessuna novità, iniziate ad attivare le notifiche con il nostro blog, unitevi al nostro Canale Telegram e seguiteci sulla nostra pagina Facebook o Twitter per rimanere aggiornati con tutti i nuovi articoli. Se avete un dubbio o problema, scriveteci qui.