tablet-android

Come rendere un Tablet o Smartphone Android a prova di bambino

in Dispositivi Android/Guide

Anche i più piccoli possono avvicinarsi al mondo della tecnologia senza correre nessun rischio!

Quali accorgimenti bisogna attuare per rendere sicuri tablet e smartphone? Oggi vogliamo elencarne alcuni che riusciranno a rendere i dispositivi Android a prova di bambino!


1) creare l’account adatto

È possibile creare più di un account sul proprio Tablet o smartphone Android. Se il dispositivo viene usato da più bambini, è possibile associare ad ogni bimbo un account personale.

  • aprire le impostazioni > scorrere fino alla voce utenti > scegliere aggiungi utente o profilo > scegliere profilo con restrizioni sulla finestra che comparirà. Ora è possibile scegliere quello che il giovane utente può o non può visionare.

Creare un account per un bambino e impostare la restrizione è importantissimo, soprattutto per i più piccolini: già di default, attivando il profilo con restrizioni, non potranno navigare su internet.



2) impostare il parental control sul Play Store

Altro punto fondamentale, soprattutto perché sul Play Store esistono svariate app che potrebbero non risultare idonee per i più giovani. In più, il parent control evita spiacevoli acquisti in app. Il parental control presente sul Play Store si divide in due macrocategorie: per utenti sotto i 13 anni e per utenti dai 13 anni in sù.

  • per bambini sotto i 13 anni: se è stato creato un account Google riguardante il bambino (punto 1 della nostra lista), bisognerà recarsi nella family link app > selezionare l’utente > recarsi nella scheda impostazioni > modifica impostazioni > selezionare la dicitura corrispondente a controlli sul Google Play. Non bisognerà far altro che impostare i contenuti da filtrare per l’utente.
  • per i bambini da 13 anni in sù: recarsi sul Play Store > cliccare sul menu ad hamburger (tre linee orizzontali) > impostazioni > parental control. Qui non resta che attivare il parental control, creare un PIN e scegliere i contenuti che Il giovane utente potrà o non potrà visionare.

3) impostare una password sul tablet

Quando i più giovani scoprono la vastità delle app e giochi presenti sul Play Store vorrebbero non staccare mai gli occhi dal tablet. Purtroppo questo non va bene e, se con il parent control del Play store interviene sulla qualità dei contenuti proposti ai più piccoli, se si vuole tenere sotto controllo anche la quantità del tempo trascorso al tablet, bisogna impostare una password.

  • aprire le impostazioni > sicurezza > blocco schermo > scegliere la modalità di blocco che si vuole (codice, segno)

4) vigilare sulle app e i giochi

click sull’immagine per scoprire altri giochi con protagonista ladybug, la beniamina delle più piccole!

Non sempre tutto questo basta, a volte bisogna mettersi dietro e cercare app e giochi adatti al proprio bambino. Su internet esistono molti sito e blog che raggruppano in un articolo molti giochi adatti ai più piccoli. Noi stessi abbiamo più volte creato articoli simili, consigliamo quindi la lettura dei seguenti post:

aussieparadise.it


5) usare giochi e app offline

La modalità aereo è un’ottima alleata quando le app presentano troppa pubblicità o se si vuole far giocare il proprio figlio in tutta tranquillità. I giochi da poter usare offline non sono molti, noi ne abbiamo elencati alcuni in questo articolo, dove non ci sono solo giochi per bambini:


Ecco fatto! Ora il proprio smartphone e tablet Android è a prova di bambino! 

Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni SCUBIDU mettendo like alla nostra pagina Facebook, seguendoci su Twitter e su YouTube! Inoltre puoi seguire il nostro Feed Rss per sapere sempre le ultime news!

5 Comments

  1. […] Android – In genere i genitori puntano su Tablet Android o smartphone Android e, se è il vostro caso, allora è meglio iniziare da subito a creare un account adatto all’età del piccolo per poi impostare il parental control sul Play Store. Questi due passaggi sono contenuti in un’altra nostra guida: ecco come rendere tablet e smartphone Android a prova di bambino. […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from Dispositivi Android

Go to Top