Windows | Come disinfettare il computer e recuperare i file importanti se Windows non parte

bitdefender-rescue-disk

Il computer ha smesso di avviarsi a causa di un virus? Nessun problema, ci pensa BitDefender Rescue Disk!

Sicuramente il backup periodico dei file importanti come documenti e foto è fondamentale, ma cosa fare se il computer è stato infettato da un virus e non vuole più saperne di avviarsi? Per fortuna, anche se non si è stati prudenti e non si ha un backup dei file, esiste uno strumento gratuito, realizzato da BitDefender, che forse permetterà di ripulire il computer anche se non si avvia Windows o almeno di salvare i file importanti prima di formattare il computer.

Si tratta di uno strumento di nome Rescue Disk, che avvalendosi di una chiavetta USB o un CD (nel caso il computer infetto ne disponga uno) permetterà di ripulire il computer e di salvare i dati importanti presenti nel disco fisso.


Ecco come creare una chiavetta USB per il ripristino del computer in caso di malfunzionamento:

  • Scaricare gli strumenti – È possibile scaricare l’immagine ISO qui e ISOTOUSB (per scrivere l’immagine ISO su chiavetta USB) qui.
  • Creare la chiavetta – Con ISOTOUSB scrivere l’immagine ISO. Per informazioni su come usare ISOTOUSB vedere questo articolo.
  • L’avvio – Accendere il computer con boot USB, selezionare la lingua inglese e premere invio. Una volta avviato il programma, accettare il contratto di licenza e premere su Continue.
  • Connettersi ad internet – Collegare il computer per scaricare gli ultimi aggiornamenti antivirus. È possibile utilizzare un cavo di rete o il wifi. Cliccare sull’icona con i due monitor in basso a destra, selezionare rete wireless e immettere la password del wifi.
  • Aggiornare l’antivirus – Avviare l’antivirus e cliccare su Update now per effettuare l’aggiornamento. In settings è possibile configurare eventuali preferenze.
  • Controllo completo – Cliccare su Scan now per avviare la scanzione. La finestra successiva permetterà di scegliere quale cartella sottoporre alla scansione. È possibile selezionare l’intero disco fisso per effettuare una scansione completa.
  • Attendere – Dopo aver avviato la scansione, bisognerà attendere con pazienza che a scansione sia terminata. Sarà comunque possibile controllare lo stato della scansione sullo schermo o eventualmente annullarla.
  • La cura – A scansione terminata, l’antivirus mostrerà i file infetti. Per ognuno sarà possibile non effettuare alcuna azione, cancellarlo o rinominarlo. Una volta scelto cosa fare, premere su Fix iusses.
  • Provare il riavvio – Completata la pulizia, è possibile chiudere l’antivirus ed effettuare il Log out cliccando in basso a sinistra del desktop. Rimuovere la chiavetta USB e provare a riavviare il computer con Windows per controllare se tutto funziona correttamente.

Se nonostante la pulizia del computer, non si riuscisse ad avviarlo nuovamente, sarà possibile salvare i propri documenti con lo stesso strumento. Riavviare il computer con boot USB e seguire le istruzioni:

  • Accedere ai file – Cliccare sulla B nell’angolo in basso a destra, si aprirà un menù come quello di Windows da cui è possibile accedere ad alcune applicazioni, come Thunar File Manager.
  • Salvare i dati – Si tratta di un file manager che permette l’accesso ai documenti presenti nel disco fisso, proprio come fa Esplora Risorse di Windows. Collegando un disco esterno o una chiavetta USB sarà possibile salvare i dati selezionandoli e cliccando su Copy (per copiare dal disco fisso del computer) e Paste (per copiare i documenti su chiavetta USB).

A questo punto si è a conoscienza di tutto ciò che bisogna sapere per cercare di “ripulire” il computer infetto o per salvare i documenti in caso di mancato avvio del computer. Condivi l’articolo se ti è stato utile!

Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni SCUBIDU mettendo like alla nostra pagina Facebook, seguendoci su Twitter e su YouTube! Inoltre puoi seguire il nostro Feed Rss per sapere sempre le ultime news!



aussieparadise.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.