WordPress | Trasferire blog su nuovo hosting



WordPress è il CMS più usato al mondo, e come si sa, richiede molte risorse per funzionare velocemente e senza rallentamenti. Per quasto motivo, potrebbe essere necessario cambiare il proprio hosting con uno più veloce.

Oggi scriviamo passo passo come trasferire/spostare un blog in WordPress in modo semplice e veloce.

  • Il primo passo è quello di scaricare tutti i file del sito presenti nella cartella di installazione WordPress, solitamente in public_html. è possibile usare un client FTP o il file manager nel cPanel dell’hosting.
  • Il secondo passo è quello di scaricare un backup del database MySQL, per fare ciò bisogna recarsi sul phpMyAdmin, selezionare tutti i file del database in questione e cliccare su Esporta e poi su Esegui. Sarà sufficiente scaricare il file in SQL lasciando le impostazioni così come sono impostate.
  • Il terzo passo è quello di modificare (con il blocco note) il file wp-config.php con le nuove impostazioni:define(‘DB_NAME’, ‘vecchio_nome_db’)
    sostituire “vecchio_nome_db” con il nuovo nome del databasedefine(‘DB_USER’, ‘vecchio_nome_utente_db’)
    sostituire “vecchio_nome_utente_db” con il nuovo nome utente del databasedefine(‘DB_PASSWORD’, ‘vecchia_password’)
    sostituire “vecchia_password” con la nuova password del database

    define(‘DB_HOST’, ‘vecchio_host’)
    sostituire “vecchio_host” con il nuovo host del database (solitamente è localhost)

    salvare il file e chiudere.

  • Il quarto passo è quello di caricare i file salvati dall’FTP sul nuovo hosting. Anche in questo caso, è possibile usare un client FTP o il file manager nel cPanel dell’hosting.
  • Per effettuare il quinto passo bisognerà accedere al nuovo phpMyAdmin e caricare il file SQL salvato dal vecchio database. Scegliere Importa e poi su Esegui. Attendere l’importazione del database
  • Il sesto e il settimo passo sono opzionali e vanno effettuati in caso in cui oltre all’hosting, è cambiato anche il dominio o la destinazione (cartella) del blog.
    Aprire (con il blocco note) il file SQL del vecchio database e cercare e sostituire tutte le voci con il vecchio dominio o destinazione e sostituirle con il nuovo dominio o destinazione.
    Aprire (con il blocco note) il file .htaccess e cercare le istruzioni comprese tra #BEGIN WordPress e #END WordPress e sistemare le condizioni riportate nel RewriteRule, indicando il nome della cartella (o togliendola in caso contrario):
    es. da RewriteRule ./index.php a RewriteRule ./nomecartella/index.php (e viceversa).
  • Fatto!

Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni SCUBIDU, mettendo like alla pagina Facebook!


Il nostro articolo termina qui. Se non volete perdere nessuna novità, iniziate ad attivare le notifiche con il nostro blog, unitevi al nostro Canale Telegram e seguiteci sulla nostra pagina Facebook o Twitter per rimanere aggiornati con tutti i nuovi articoli. Se avete un dubbio o problema, scriveteci qui.