ICQ, Compie 20 anni



Il 15 Novembre 2016, ICQ ha compiuto 20 anni!

Veterana delle chat lanciata nel 1996 dalla Mirabilis, è stata la prima chat autonoma di messaggi istantanei. Già da fine anni ’90 i primi utenti del web la utilizzavano da computer, ma ICQ è ancora viva nonostante la concorrenza come WhatsApp, Telegram, Facebook Messenger, WeChat, Line e Skype.

Lanciata il 15 novembre del 1996, ICQ è passata anche per la proprietà di AOL (nel 1998) e dal 2010 è del gruppo russo Mail.Ru. Secondo dati del 2013, conta circa 11 milioni di utenti giornalieri. Una fetta minima rispetto alla concorrenza (WhatsApp è arrivata a un miliardo di utilizzatori mensili).

In due decenni di attività, spiega la compagnia sul suo blog, ICQ si è evoluta da soluzione unicamente per il web ad applicazione per più piattaforme, disponibile per smartphone Android e iOS. Diverse le novità per restare al passo con le tendenze di mercato, integrando, oltre la normale chat, la possibilità di inviare messaggi audio, effettuare chiamate, videochiamate, le Storie (opzione che “ricorda” quelle di Snapchat, a cui si è ispirata da poco anche Instagram), la gestione di foto e video sfruttando le reti neurali, i filtri interattivi.

 




Il nostro articolo termina qui. Se non volete perdere nessuna novità, iniziate ad attivare le notifiche con il nostro blog, unitevi al nostro Canale Telegram e seguiteci sulla nostra pagina Facebook o Twitter per rimanere aggiornati con tutti i nuovi articoli. Se avete un dubbio o problema, scriveteci qui.