windows-10

10 utili strumenti di sistema nascosti in Windows

Windows integra al suo interno molteplici strumenti utili e gratuiti…ma ben nascosti!

In questo articolo illustriamo tutti gli strumenti di Windows, la loro utilità e soprattutto come trovarli.

La maggior parte di questi strumenti è accessibile tramite il menu Start conoscendo il nome dello strumento. Altri, invece, potrebbero essere accessibili dalle Impostazioni. Indipendentemente dal modo in cui vengono avviati, questi strumenti possono aiutarvi a eseguire qualsiasi operazione, dalla diagnostica degli arresti anomali, all’esaminare delle prestazioni del sistema fino ad arrivare al miglioramento della sicurezza.

Partiamo subito con la lista degli strumenti, la loro descrizione e il percorso per trovarli.

Diagnostica memoria Windows

diagnostica-memoria-windows

Questo strumento diagnostica la memoria riavviando il computer e verificando la presenza di difetti nella memoria RAM, proprio come la famosa applicazione MemTest86. Se volete verificare la presenza di errori nella memoria RAM del vostro computer, non è più necessario ricorrere ad uno strumento di terze parti, è sufficiente eseguire questo strumento scrivendo diagnostica memoria windows nel menu Start.

Monitoraggio risorse

monitoraggio-risorse-windows

Lo strumento Monitoraggio risorse monitora, appunto, in modo dettagliato l’utilizzo delle risorse del computer. È possibile visualizzare l’andamento della CPU, del disco, della rete e della memoria del computer. Inoltre è possibile scoprire quali processi stanno utilizzando pesantemente il disco o la rete, con quali indirizzi Internet si è in connessione e altro ancora. Il monitor risorse fornisce statistiche sulle risorse molto più dettagliate di quelle di Gestione Attività (il Task Manager). È possibile accedere a Monitoraggio risorse aprendo Gestione attività (click destro sul menu Start), cliccando sulla scheda Prestazioni e poi su Monitoraggio risorse. In alternativa è possibile cercare monitoraggio risorse nel menu Start.

Monitoraggio delle prestazioni

monitoraggio-prestazioni-windows

Questo strumento può raccogliere dati sulle prestazioni da centinaia di fonti diverse. È possibile utilizzarlo per registrare i dati delle prestazioni nel tempo, consentendo di determinare in che modo le modifiche apportate al sistema influiscono sulle prestazioni o per monitorare le prestazioni di un computer remoto in tempo reale. Per accedere a questo strumento è necessario premere i tasti Windows + R, digitare perfmon e premere Invio.

Gestione del computer (e strumenti di amministrazione)

gestione-computer-windows

Gestione del computer racchiude in realtà molti degli strumenti di Microsoft Management Console (MMC). Molti di questi possono essere trovati nella cartella Strumenti di amministrazione nel Pannello di controllo, ma è anche possibile accedervi tramite una singola finestra aprendo l’applicazione Gestione computer. Basta premere Start e digitare gestione computer. In alternativa è possibile cliccare col tasto destro sul menu Start e scegliere Gestione computer.

Tra le altre cose, questa finestra contiene gli strumenti elencati qui sotto:

  • Utilità di pianificazione: uno strumento che consente di visualizzare e personalizzare le attività pianificate sul computer, inoltre, permette di creare attività pianificate personalizzate.
  • Visualizzatore eventi: un visualizzatore di registri che consente di visualizzare e filtrare gli eventi di sistema, dall’installazione del software ai crash delle applicazioni e alle schermate blu.
  • Cartelle condivise: un’interfaccia che visualizza le cartelle condivise in rete sul computer, utile per visualizzare quali cartelle vengono condivise a colpo d’occhio.
  • Gestione periferiche: la classica Gestione periferiche di Windows che consente di visualizzare i dispositivi collegati al computer, disattivarli e configurarne i driver.
  • Gestione disco: un gestore delle partizioni integrato che è possibile utilizzare senza scaricare strumenti di terze parti.
  • Servizi: l’interfaccia che consente di visualizzare e controllare i servizi in background in esecuzione in Windows.

Cercando bene, troverete molte opzioni utili all’interno di questi strumenti.

Strumento Account utente avanzato

Windows contiene l’utility Account utente nascosta che fornisce alcune opzioni non presenti nell’interfaccia standard. Per aprirla, premere Start, digitare netplwiz  o control userpasswords2 e premerei Invio. In alternativa è possibile premere i tasti Windows+R per aprire la finestra di dialogo Esegui), scrivere netplwiz e premere invio.

La finestra Account utente contiene anche un collegamento per avviare lo strumento Utenti e gruppi locali, che offre più opzioni di gestione degli utenti, ma non è disponibile nelle edizioni Home di Windows.

Pulizia del disco

La funzione Pulizia disco di Windows non è così nascosta come altre funzioni presenti in questa lista, ma non è comunque abbastanza conosciuta e non tutti sanno come utilizzarla al meglio delle sue potenzialità. Questo strumento esegue la scansione del computer alla ricerca di file che possono essere eliminati in modo sicuro: file temporanei, dump della memoria, punti di ripristino del vecchio sistema, file rimanenti dagli aggiornamenti di Windows e così via.

pulizia-disco-windows

Pulizia disco fa lo stesso lavoro di una qualsiasi cleaner app per la pulizia del PC, ma è gratuita e non crea nessun genere di problema.

Leggere anche: Pulire e velocizzare il computer senza programmi

Per accedere a questa utility, premere sul menu Start, digitare Pulizia disco e premere invio.

Editor dei criteri di gruppo locale

L’Editor criteri di gruppo locali è disponibile solo sulle versioni Professional o Ultimate di Windows, non sulle versioni standard o Home. Fornisce una vasta scelta di impostazioni progettate per l’uso da parte degli amministratori di sistema per personalizzare e bloccare i PC nelle loro reti, ma l’Editor criteri di gruppo locali contiene anche impostazioni che potrebbero interessare gli utenti medi. Ad esempio, in Windows 10, può essere impostato per nascondere le informazioni personali nella schermata di accesso.

editor-criteri-gruppo-locale-windows

Per aprire l’Editor criteri di gruppo locali, digitare gpedit.msc nel menu Start o nella finestra di dialogo Esegui (tasti Windows+R) e premere Invio.

Editor del registro

Sicuramente tutti conoscono l’Editor del Registro di sistema, ma questa utility è ancora nascosta in Windows, con Microsoft che non fornisce nemmeno un collegamento al menu Start. Per avviarla, è necessario digitare regedit nell menu Start o nella finestra di dialogo Esegui (tasti Windows+R).

editor-registro-sistema-windows

Molte modifiche che è possibile apportare utilizzando l’Editor criteri di gruppo locali possono essere apportate anche nell’Editor del Registro di sistema se non si dispone di un’edizione Professional o Enterprise di Windows. Ad esempio, gli utenti con l’edizione Home di Windows non possono impedire a utenti specifici di chiudere Windows utilizzando i criteri di gruppo, ma possono apportare alcune modifiche al Registro di sistema. Inoltre, si possono apportare ulteriori modifiche al registro di sistema che non sono disponibili nei criteri di gruppo, come la personalizzazione delle informazioni di supporto del produttore del PC.

Attenzione: l’Editor del Registro di sistema è uno strumento complesso e potente. È facile danneggiare l’installazione di Windows o persino rendere Windows inutilizzabile se non si presta attenzione. Se non avete mai lavorato con il Registro di sistema prima, Eseguite il backup del registro (e del computer) prima di apportare modifiche e attenetevi a modifiche del registro ben documentate da una fonte di cui vi fidate.

Configurazione di sistema

Configurazione di sistema è un altro strumento classico che molte persone non conoscono. Prima di Windows 8 e 10, che dispongono di un gestore di programmi di avvio integrato nel Task Manager, Configurazione del sistema era l’unico modo per controllare i programmi di avvio su Windows. Inoltre, consente di personalizzare il proprio sistema di avvio, che è particolarmente utile se sono installate più versioni di Windows.

configurazione-sistema-windows

Avviarlo digitando msconfig nel menu Start o nella finestra di dialogo Esegui (tasti Windows+R).

Informazioni di sistema

L’utility Informazioni di sistema visualizza tutte le informazioni del PC. È possibile scoprire, ad esempio, la versione esatta di Windows che si sta utilizzando, quale scheda madre dispone il computer, quanta RAM (e quale) è installata, quale scheda grafica è presente e molto altro ancora.

Leggere anche: 

Per accedere a questa utility, digitare Informazioni di sistema nel menu Start e premere invio.


Ora che disponete di questa guida, riuscirete a fare di più con tutti gli strumenti integrati (ma nascosti) di Windows. Questi strumenti sono disponibili su qualsiasi computer Windows (con la sola eccezione che l’Editor criteri di gruppo locali che non è disponibile nelle edizioni Home di Windows), quindi potrete utilizzarli sempre e senza scaricare e installare software di terze parti.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2016 - 2024 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.