Instagram | Caricare foto senza l’ausilio dell’app

Instagram permette anche di caricare le foto senza dover installare l’app…come? Lo sveliamo in questo articolo!

Instragram sembra inarrestabile, negli ultimi mesi la famosa applicazione ha rilasciato tantissimi aggiornamenti per migliorare la propria accessibilità e funzionalità: sono arrivate le collezioni, le foto che si autoeliminano, gli album e la possibilità di usufruire dellapp anche offline. A completare il quadro arriva la possibilità di caricare le foto tramite web app, grande vantaggio per chi ha un dispositivo mobile un po’ datato e magari una connessione molto debole.

Non sarà quindi obbligatorio avere installato sul proprio dispositivo l’app instagram, basterà recarsi sul sito (da smartphone) per poter caricare le foto, ovviamente le funzionalità sono limitate rispetto all’app ma sarà comunque possibile visualizzare e inserire foto. Quello che invece non sarà possibile tramite web app è l’aggiunta di filtri e il caricamento di video. Ovviamente ora ci si aspetta che la stessa accessibilità venga ampliata anche alla versione desktop dell’applicazione, ad aspettare questo ulteriore passo avanti sono tutti gli utenti attivi -circa 700 milioni al mese- del famoso social network!

leggere anche: come creare copertine instagram

 

Browser | La scelta del browser

Scegliere un browser è importante, ma non facile! ecco quindi una lista dei migliori browser per computer e smartphone!

Articolo aggiornato al 29.12.2017

Come abbiamo già anticipato in un nostro precedente articolo, affidarsi al giusto browser è importante. Più è sicuro e protetto e più la privacy e tutti i propri dati sensibili saranno al sicuro, ma a questa protezione bisogna affiancare una buona dose di velocità e di tempestiva risposta ai comandi per rendere l’esperienza di navigazione il più fluida e piacevole possibile. Passiamo subito alla nostra lista contente i più famosi browser attualmente presenti per la navigazione da desktop e mobile! Al termine dell’artiolo le nostre conclusioni.

In ordine alfabetico:

Avant – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Cina
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nato nel 2004, basato sul motore Trident di Internet Explorer. Alternativa leggera per gli appassionati di Internet Explorer.


Avira Scout Browser – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Germania
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nato da Avira, basato sul motore di Chromium. Alternativa sicura e veloce di Chrome.


Baidu Spark – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Cina
Sistemi operativi supportati: Windows, Android, iOS
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Browser creato nel 2013 dalla Baidu e basato su Chrome, ha come punti di forza la velocità, la semplicità, il media downloader integrato e il download accelerator integrato. L’unica nota stonata è che non risulta aggiornato da quasi un anno.


Citrio Browser – sito ufficiale
Uploaded Picture

Nazione: Russia (?)
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nasce nel 2013 dalla Catalina Group Ltd, basato su Chromium con numerose funzionalità quali download accelerator che promette download 5 volte più veloci rispetto a Chrome e client torrent integrato.

leggere anche: citrio browser | il browser 5 volte più veloce di chrome


Dolphin – sito ufficiale
Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Android, iOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce con l’idea di browser veloce per i dispositivi mobili. Supporta i contenuti in flash.


Edge – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce nel 2015 da Microsoft con l’idea di realizzare un browser leggero (e più veloce) capace di sostituire Internet Explorer. Questo browser utilizza un motore dedicato, che prende il nome di EdgeHTML.


Firefox – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: ?
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS, Windows Phone
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Browser open source e multipiattaforma, con motore Gecko. Nato nel 2002 con il nome di Phoenix è diventato oggi il famoso Firefox. I suoi punti di forza sono la stabilità, la semplicità e le numerose plug-in.


Google Chrome – sito ufficiale

Uploaded Picture Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS, Windows Phone
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Google Chrome (o semplicemente Chrome) è un browser realizzato da Google nel 2008, basato su Chromium e con motore di esecuzione Blink (precedentemente usava WebKit). I suoi punti di forza sono la sicurezza, la stabilità, la semplicità e le numerose plug-in.

leggere anche: battaglie | google chrome o opera?

chrome | come ingrandire e rimpiccioli caratteri su Google Chrome

chrome | come riaprire le schede chiuse inavvertitamente

chrome | come riavviare il browser in un secondo

chrome | come cancellare cache di un singolo sito


Internet Explorer – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Famosissimo browser nato nel lontano 1995 da Microsoft, nonostante il grande successo riscosso nei primi anni di vita, Internet Explorer è stato negli ultimi anni sorpassato dalla concorrenza che vanta una velocità e una risposta ai comandi nettamente maggiore. IE (Internet Explorer) rimane comunque il browser più utilizzato in assoluto nella storia.


KMeleon – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: ?
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nasce nel 2000 come progetto open source basato sul motore Gecko (Firefox) e come versione leggera appunto del browser Firefox. La priorità del browser è la velocità di funzionamento piuttosto che la grafica con la quale è stato realizzato. Ideale per computer non molto potenti.


Lunascape – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Giappone
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce nel 2001 dalla Lunascape Corporation. Questo browser si avvale di tre motori: Gecko (Firefox), WebKit (Safari) e Trident (Internet Explorer), l’utente potrà decidere quale motore utilizzare. Browser adatto a chi proprio non sa scegliere e vuole un rapido confronto tra i principali motori browser.


Maxthon – sito ufficialeUploaded Picture

Nazione: Cina
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Maxthon (originariamente MyIE2 nel 2002) è un browser web che fa utilizzo di tecnologie cloud computing e impiega 2 motori di rendering, MSHTML e WebKit.


Midori – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: ?
Sistemi operativi supportati: Windows, Linux
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Una sorta di Safari per Windows e Linux che nasce nel 2007. Browser basato sul motore WebKit (Safari). L’idea del progetto è quella di realizzare un browser semplice, stabile ed elegante.


Opera  – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Norvegia
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS, nintendo
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce nel 1994 come browser multipiattaforma a pagamento o gratis (con la presenza di un banner pubblicitario), successivamente, nel 2005, è diventato gratuito a tutti gli effetti. Questo browser si contraddistingue per la sua elevata velocità e, grazie alla modalità turbo, è adatto anche alle connessioni più lente. Inoltre Opera può vantare l’invenzione delle schede di navigazione (prima per ogni pagina veniva aperta una scheda diversa). Sicuramente il miglior browser tra quelli più “rinomati”.

leggere anche: opera | il browser veloce e sicuro

battaglie | google chrome o opera?


Puffin – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Android, iOS, Windows.
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Puffin nasce da CloudMosa come browser mobile veloce e compatibile con i contenuti flash (non più supportati dagli altri browser). Permette di effettuarei download direttamente sul cloud. Da poco il browser supporta anche i computer con sistema operativo Windows.


Safari – sito ufficiale
Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: MacOS, iOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Safari nasce nel 2003 da Apple e si fa apprezzare immediatamente da tutti gli utenti di Mac, iPhone, iPod e iPad che trovano in Safari un browser veloce, sicuro ed affidabile. Safari risulta essere il terzo browser più utilizzato al mondo (dopo Internet Explorer e Chrome). Utilizza il motore WebKit. La miglior scelta per gli utenti Apple.


SlimJet – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Windows, Linux
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce nel 2010 con il nome di SlimBoat, per poi cambiarlo in SlimBrowser e poi in SlimJet. Il browser si presenta esteticamente simile a Chrome (infatti si basa su Chromium). Include le funzioni di blocco pubblicità, media downloader, download accelerator (promettendo download fino a 12 volte più veloci di chrome) e non invia nessun dato a Google garantendo così un alto livello di privacy.


SRWare Iron – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Germania
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nasce nel 2008 come clone di Chrome, la particolarità di questo “clone” è l’assenza di legami con Google. SRWare Iron infatti non raccoglie dati per conto di Google.


Torch – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Australia
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nato nel 2012 e basato su Chromium, offre numerose funzioni integrate come media downloader, torrent client, media player e download accelerator.


Yandex Browser – sito ufficiale
Uploaded Picture

Nazione: Russia
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Android, iOS
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nasce nel 2012 dalla russa Yandex (famosa azienda dell’omonimo motore di ricerca) ed è basato su Chromium e il suo motore. La particolarità di questo browser è l’unione con tutti i servizi offerti da Yandex (mail, cloud e altri) e da due servizi offerti da Kaspersky (per il controllo della sicurezza dei siti in cui si naviga) e Opera (per velocizzare la navigazioni con connessioni lente).


UC Browser – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Cina
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS, Java, Symbian, Windows Phone, BlackBarry
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Browser creato nel 2004 dalla UCWeb di proprietà della Alibaba Group è diventato un punto di riferimento nel mondo dei telefonini (in origine) e degli smartphone (oggi). Basato su Chrome, ha come punti di forza la velocità, la stabilità e la sicurezza.

leggere anche: uc browser | il famoso browser cinese anche per computer


Arrivati a questo punto le idee potrebbero non essere molto chiare, soprattutto se non si era a conoscenza di tutte queste alternative…ma niente paura! riassumiamo qui di seguito i browser ideali per le diverse esigenze.

computer lento: Avant, KMeleon, Midori

smartphone lento: UC Browser mini

connessione lenta: Opera

navigazione sicura: Opera, Google Chrome, Safari

per scaricare file pesanti alla massima velocità: Baidu Spark, UC Browser, Citrio, SlimJet

per gli indecisi: Lunascape

Facebook Messenger | Arrivano i giochi

Facebook Messenger: arrivano gli “istant games”

Dopo la versione Lite della famosa app di messaggistica targata Facebook, arriva una nuova funzionalità per la versione completa dell’app, gli Instant Games disponibili per oltre un miliardo di utenti in tutto il pianeta. Gli instant games non saranno altro che dei giochi semplici e veloci in cui cimentarsi con amici, un ottimo modo per passare il tempo o per rendere più movimentata una conversazione!

leggere anche: facebook messenger | ora anche lite

Tra le funzioni disponibili ci saranno i giochi a turni, classifiche e tornei. I “Games bots”, aiuteranno a coinvolgere i giocatori utilizzando nuove opzioni di gioco e incoraggiando la competizione con aggiornamenti sulle classifiche.

A disposizione degli utenti ci sono già 50 titoli e ogni settimana, ne arriveranno di nuovi.

WhatsApp | Eliminare i messaggi inviati per sbaglio

Sarà possibile eliminare i messaggi inviati per sbaglio!

L’app di messaggistica istantanea più in famosa del momento, continua a rilasciare nuove funzionalità. Prima le videochiamate, poi le GIF e l’interazione con Siri. Adesso arriva la possibilità di eliminare i messaggi inviati per sbaglio.

Si tratta di un’opzione che molti utenti chiedevano da tempo. A chi non è mai capitato, almeno una volta che, nella fretta, di scrivere in chat con qualche errore o ancora peggio di inviare un un messaggio alla persona sbagliata? La funzione Revoke –attualmente in fase di test nella versione beta di WhatsApp per iOS– elimina il messaggio anche nella chat del destinatario. WhatsApp, già che c’era, ha esteso questa novità anche a foto e video che, una volta eliminati, spariranno per sempre anche dallo smartphone del ricevente.

Chi sta attualmente provando la versione beta di WhatsApp riferisce che sembra sia possibile anche eliminare i messaggi già letti, altri invece lo ritengono un errore che sparirà nella release definitiva.

WhatsApp | Bloccare in alto una chat

  • Anche con Whatsapp sarà possibile bloccare in alto una chat!

Ormai solo WhatsApp era sprovvista di questa funzione che permette di fissare in alto una conversazione per tenerla sempre a portata di mano e, finalmente, la regina delle app di messaggistica sembra essersi messa al passo con le sue rivali: nella versione beta per Android, WhatsApp sta testando questa sua nuova funzione che permette di bloccare in alto una chat. Come si diventa beta tester? Click qui!

leggere anche: Whatsapp | siri legge e invia messaggi

Come detto, la possibilità di bloccare in alto una conversazione o un post è una funzionalità presente in tutti i principali social network e anche in alcune applicazioni di messaggistica istantanea. L’introduzione della funzionalità nella versione beta dimostra come lo staff di WhatsApp sia continuamente al lavoro per migliorare l’applicazione, nonostante il miliardo di utenti, l’app vuole continuare a crescere e a offrire nuovi servizi.

Come bloccare in alto una conversazione?

Ecco i passaggi da seguire per bloccare in alto una chat su un dispositivo Android.

  • L’operazione sarà molto semplice, per prima cosa bisognerà selezionare la conversazione da bloccare.
  • Successivamente si dovrà premere l’icona a forma di spillo presente nella parte in alto. L’icona sarà posizionata vicino a quella per silenziare la chat.
  • Una volta completata l’operazione, la chat si troverà in alto e quando si aprirà WhatsApp, sarà la prima conversazione della lista.

Gli utenti potranno bloccare in alto fino a tre conversazioni e, come detto, per il momento la funzionalità è presente solo nella versione beta e se supererà la fase di test sarà implementata anche nella versione ufficiale.

aggiornamento: la funzione è presente nella versione ufficiale dell’app.

Instagram | Ora anche offline

Dopo Whatsapp, ora anche Instragram è utilizzabile offline!

Proprio così, dopo Whatsapp ora anche con Instragram sarà possibile effettuare diverse operazioni senza disporre di connessione internet.

Infatti con l’ultimo aggiornamento per Android (presto arriverà anche su iOS) è possibile utilizzare Instagram senza connessione internet. In particolare è possibile visualizzare offline tutti i contenuti precedentemente caricati all’interno dell’applicazione. Inoltre, sarà possibile lasciare commenti, salvare foto ed effettuare altre azioni che saranno rese effettive quando l’applicazione tornerà nuovamente a connettersi.

Questa novità potrebbe consentire la crescita della presenza di Instagram soprattutto nei paesi in via di sviluppo dove ad oggi è ancora poco presente a causa della scarsa connettività mobile. Come Facebook Lite che ha dimostrato, con i suoi 200 milioni di utenti in un anno, tutte le potenzialità di offrire una piattaforma in grado di funzionare in situazioni dove internet non è fortemente radicato.

Leggere anche: instagram | arrivano gli album

instagram | arrivano le collezioni

whatsapp ora anche offline

facebook | ora anche lite

facebook messenger | ora anche lite

instagram | inviare foto che si autoeliminano

twitter | ora anche lite

App messaggistica istantanea | Errori comuni da non fare

WhatsApp, Telegram, WeChat sono tutte app di messaggistica, ecco gli errori comuni da non fare!

Le applicazioni di messaggistica sono molte e diverse, possono permettere videochiamate, sapere la posizione esatta dei propri amici e molto altro. Per quanto possano sembrare diverse, per tutte queste applicazioni esistono delle norme che andrebbero rispettate da tutti!

leggere anche: le migliori alternative a whatsapp

1. scrivere tutto maiuscolo

Questo errore era ampiamente commesso quando si chattava al computer e lo è ancora oggi da smartphone, molte volte si pensa che sia solo una questione di gusti, ma ci si sbaglia: scrivere in maiuscolo equivale ad urlare.

leggere anche: smartphone | errori comuni da non fare

2. mandare immagini di auguri (buongiorno/buona domenica/buona pasqua)

Ok, forse non tutti commettono questo errore, ma chi ha almeno un contatto nella propria rubrica che ha “l’invio facile” sa quanto possa essere fastidioso e soprattutto inutile ricevere di continuo immaginette con fiori, caffè sorridenti, cuoricini e molto altro! 

leggere anche: computer | errori comuni da non fare

3. scrivere abbreviato 

Quando si messaggiava si teneva conto dei caratteri impiegati per evitare di usare 2 messaggi, si ricorreva così a delle piccole abbreviazioni che man mano han preso il sopravvento trasformando i messaggi in veri e propri testi da tradurre…ma ora che siamo nell’era delle app di messaggistica istantanea, senza limiti e senza costi (se non quelli della connessione, qualora non si usasse una connessione free), non c’è motivo per il quale scrivere “xk” “tt bn?”

4. assillare un contatto

Per chi è alle prime armi, il mondo delle app di messaggistica è una cosa fenomenale da sperimentare subito. E tutto questo va bene…se non fosse per il fatto che molte persone tendono ad assillare i propri contatti, scrivendo di continuo e sollecitando la conversazione con faccine o “?”, nei peggiori dei casi l’utente assillante manderà al povero contatto preso di mira una serie infinita di domande.

leggere anche: chiavette usb | errori comuni da non fare

5. rispondere solo con faccine

Le emoji sono  simpatiche e permettono di esprimere meglio un’idea, un pensiero o uno stato d’animo. A tutto questo bisogna però affiancare il fatto che dopo un messaggio, soprattutto se importante, vedersi rispondere così non è proprio il massimo: 

👍 🙆‍♀️ 😃

6. creare gruppi e aggiungere gente a caso

Se un’improvvisa voglia di organizzare una pizzata inzia a prendere il sopravvento, sarebbe meglio evitare di prendere lo smartphone creare un gruppo dove metter dentro più gente possibile. Se gli utenti invitati sogno ignari dell’iniziativa è fastidioso essere aggiunti in gruppi numerosi dove a regnare è solo tanta confusione e 1000 notifiche. In più si può dire addio alla carica della batteria se il vostro smartphone inizia a ricevere notifiche di messaggi ogni 10 secondi. 

Gadget Hi-Tech | Gadget Hi-Tech per cani e gatti!

Gadget dal mondo della tecnologia pensati per cani e gatti!

Più che gadget pensati per cani e gatti sono gadget pensati per i padroni di cani e gatti…e sì, un cane non se ne fa nulla di un collare GPS ma il suo padrone lo troverà infinitamente utile quando, rientrando a casa o al ritorno da una passeggiatina, non troverà più Fido o Micio. Vediamo in questo articolo tutti i dispositivi Hi-Tech pensati per gli amici a 4 zampe!

leggere anche: migliori siti e app per trovare dogsitter online

Collare GPS

“Un 1 cane su 3 si smarrisce almeno una volta nel corso della vita” questa è la frase che si palesa in quasi tutti i siti addetti alla vendita di questi particolari collari. Come funzionano questi collari? Grazie alla tecnologia GPS che permette la localizzazione, il padrone (dopo aver installato l’app o aver effettuato l’accesso al sito) vedrà in tempo reale dove si trova il proprio amico a 4 zampe. Il sistema di localizzazione è praticamente lo stesso per tutti i collari, cambiano le funzioni che questi svolgono, alcuni infatti sono capaci di monitorare il tempo di attività del cane, i passi compiuti, la distanza percorsa e perfino quante calorie il cane/gatto ha bruciato. Anche il discorso del prezzo varia da collare a collare, ne esistono da 50€ fino ad oltre 150€, con o senza abbonamento da rinnovare. Di seguito alcune immagini di collari correlate di nome e prezzo, click sopra l’immagine per recarsi sul sito ufficiale.

kippy-fitness-tracker-gps-cane-e-gatto
kippy, attualmente in promozione a 49,99€
petpointer tracker GPS Tracking
petpointer, 89,90€ (inclusi vari servizi)
Weenect Pets
weenect pets, attualmente in promozione a 109,99€ per cani e 129,99€ per gatti

Giochi…smart!

Fuori Piove? non si può portare Fido fuori a giocare?  Nessun problema! a dare una mano ci pensano i giochi smart per cani! Consolle di gioco che permettono al cane di giocare e tenere allenata la mente. Ovviamente nessun dispositivo potrà mai compensare per Fido e Micio i momenti di gioco passati insieme al proprio padrone, ma se si passano tante ore in ufficio e si vuole rendere per Fido e Micio la propria assenza il meno pesante, allora ci si può affidare a dispositivi come CleverPet! click sopra l’immagine per recarsi sul sito ufficiale.

CleverPet
cleverpet, attualmente in promozione a 299,00$

Lettiere Automatiche

Ok, forse sembrerà un po’ esagerato…ma bisogna pensare bene al risparmio di tempo e di soldi che una lettiera automatica comporta. Adatta a chi possiede molti gatti in quanto questa lettiera è autopulente e permette di separare bene la sabbietta umida da quella asciutta garantendo una pulizia mirata e senza sprechi inoltre i cattivi odori saranno sempre sotto controllo! Al termine della pulizia tutti gli escrementi saranno insacchettati, la lettiera automatica avviserà quando il sacchetto è pieno e pronto per essere gettato. click sopra l’immagine per recarsi sul sito ufficiale.

litter-robot III Open Air
litter-robot III Open Air, 499$

Pet Action Cam

Curiosi di sapere cosa combina il proprio gatto o cane quando non si è in casa? In questo caso basterà affidarsi ad una pet-camera (qui un nostro articolo dove spieghiamo come crearne una gratuitamente) ovvero una vera e propria telecamera che registrerà i movimenti effettuati dal proprio amico a 4 zampe. Se invece si vogliono sbirciare i momenti di esplorazione, di divertimento e di gioco del proprio cane è bene affidarsi ad una Pet Action Cam! Questo speciale tipo di Action Cam si attiva quando rileva un movimento del proprio cane o del gatto, il padrone potrà poi rivedere tutti gli attimini di gioco del proprio animale domestico! E’ possibile anche comprare l’imbracatura adatta al cane o al gatto e posizionarci sopra la propria action cam (go-pro e simili). click sopra l’immagine per recarsi sul sito ufficiale.

pawscam
pawscam

Telegram | Sono arrivate le chiamate

Per tutti gli utenti europei è stato appena rilasciato un aggiornamento di Telegram che permette di chiamare

Telegram è in continuo aggiornamento e in continuo sviluppo, a dimostrarlo sono proprio i costanti aggiornamenti atti al miglioramento dell’app di messaggistica che da oggi può vantare anche le chiamate. L’aggiornamento in questione è il 3.18 e permette a tutti gli utenti europei di effettuare chiamate. La possibilità di effettuare chiamate sarà presto ampliata anche per il resto del mondo.

leggere anche: telegram | non tutti sanno che…

Chiamate sicure, di qualità e veloci

Sicure perché protette dalla crittografia end-to-end. In più, è stata aggiunta una simpatica chiave di sicurezza rappresentata da 4 emoji: se entrambi gli utenti visioneranno le stesse emoji sarà indice di una chiamata protetta.

Di qualità perché a supportare questa nuova funzione ci sono i migliori codec audio. 

Veloci perché l’applicazione si baserà sulla connessione più potente al momento della chiamata e, qualora ci si trovasse senza wi-fi, cercherà di connettersi al server più vicino per assicurare l’esperienza di chiamata più chiara possibile.

Come effettuare una chiamata su Telegram

Per effettuare una chiamata con Telegram bisogna aprire la chat del contatto che si vuole chiamare > cliccare poi sul nome del contatto > scegliere l’opzione “chiama”. 

E’ possibile valutare, al termine della chiamata, la qualità del servizio esprimendo un voto in stelle.

Come decidere quali chiamate ricevere

E se non si vogliono ricevere chiamate? Facilissimo! Recarsi in Impostazioni > privacy e sicurezza > chiamate vocali a questo punto si potrà scegliere chi potrà effettuare chiamate al proprio numero, scegliere dunque tra “tutti” (inteso che chiunque abbia il numero di telefono può chiamare) “i miei contatti” (solo chi è nella rubrica telegram potrà chiamare) oppure “nessuno” per disattivare le chiamate.

In questo aggiornamento, oltre che la possibilità di effettuare chiamate, è stata aggiunta un’impostazione che permette di selezionare la qualità video che più si preferisce e visualizzare un’anteprima di come il destinatario visualizzerà il video.

Telegram | Non tutti sanno che…

Telegram è un’ottima applicazione di messaggistica istantanea ampiamente diffusa, ma forse non tutti sanno che…

Sveliamo oggi alcune funzionalità di Telegram, per chi fosse interessato linkiamo qui l’articolo dove parliamo invece di tante funzionalità nascoste di WhatsApp!

Non tutti sanno che…ESISTONO I BOT

I bot servono a implementare funzioni che di default l’applicazione non ricopre. Non esistono dei bot ufficiali ne tanto meno uno store, per trovarli bisogna cercare sul web. I  bot possono permettere all’applicazione di cercare immagini di un certo tipo, fare da promemoria, cercare il significato delle parole, creare sondaggigiochi da fare.


Non tutti sanno che…E’ POSSIBILE AVERE TELEGRAM SUL COMPUTER

ricevendo notifiche dei messaggi sul desktop proprio come se si stesse usando l’applicazione dal cellulare! L’applicazione desktop per telegram è dotata di animazioni e supporto per temi personalizzati.

Grazie all’ultimo importante aggiornamento effettuato dall’applicazione desktop è possibile effettuare la sincronizzazione dei messaggi tra computer e smartphone, quindi tutti i messaggi e allegati forniti nella versione Desktop verranno riportati anche nello smartphone e viceversa. Ma non finisce qui! Si può anche iniziare a scrivere un messaggio dallo smartphone e, tramite alle bozze cloud, riprenderlo successivamente dal pc.


Per scaricare Telegram Desktop per Windows, macOS e Linux bisogna recarsi qui e scegliere quale applicazione scaricare, in base al proprio sistema operativo.


Non tutti sanno che…E’ POSSIBILE VEDERE TUTTE LE IMMAGINI PROFILO DI UN CONTATTO

cliccando sopra l’immagine profilo di un contatto e facendo slide con il dito sulla foto è possibile vedere tutte le precedenti foto caricate dal contatto.


Non tutti sanno che…SI POSSONO IMPOSTARE MESSAGGI CHE SI AUTODISTRUGGONO DOPO POCO

Questa opzione è disponibile unicamente per le chat segrete. Per impostare il timer basterà toccare l’icona raffigurante l’orologio e impostare l’autodistruzione indicando il tempo per cui si vuole tenere attivo il messaggio. Appena il tempo si esaurirà, il messaggio scomparirà da entrambi i dispositivi. E’ possibile applicare questo procedimento anche alle foto che verranno visualizzate dall’interlocutore esclusivamente nel momento in cui manterrà il dito sulla foto, questa procedura serve ad evitare screenshot.


leggere anche: instagram | inviare foto che si autoeliminano