come-diventare-beta-tester

Come diventare un beta tester di iOS, WhatsApp ed altri servizi simili

in Guide by

Diventare un beta tester per vedere e provare in anteprima tante funzioni!

I beta tester possono provare prima di tutti gli altri utenti (si parla anche di mesi prima) nuovi ed importanti aggiornamenti, i più curiosi verranno ripagati con l’accesso a queste nuove funzioni in esclusiva e le aziende da tutto questo ricavano opinioni e riscontri sui problemi eventuali.

Infatti, prima di procedere nell’articolo, ricordiamo che le versioni beta possono presentare problemi e instabilità che verranno risolte al momento del rilascio ufficiale dell’aggiornamento, il compito del beta tester è quello di far presente questi errori. Molte persone preferisco usare lo smartphone o computer di riserva (quello vecchio nascosto nel cassetto) per cimentarsi con le versioni beta delle varie app e dei vari servizi, molte altre invece usano tranquillamente il proprio telefono e pc, la scelta sta a voi.

Diventare un beta tester è semplice come scaricare un’app o un programma! Vediamo subito per quali servizi è possibile diventare un beta tester, dividendo per passaggi e dispositivi compatibili.

Come diventare un beta tester iOs

È possibile diventare beta tester iOS per provare in esclusiva le nuove versioni del sistema operativo. Ad esempio, il nuovo sistema iOS11 arrivato in autunno era già disponibile da Luglio per i beta tester. Cosa fare per diventare un beta tester iOs? Basta seguire i passaggi!

  • primo passo: fare un backup. Questo passaggio è molto importante, quindi non è consigliabile saltare questa fase.
  • secondo passo: recarsi in questa pagina e registrarsi tramite ID Apple > cliccare su “iscrivi il tuo dispositivo iOs” > “scarica profilo” > a questo punto sarà necessario aprire le impostazioni ed installare il software beta > dopo aver inserito il codice d’accesso, il dispositivo richiederà il riavvio.
  • terzo passo: riavviato il dispositivo sarà possibile installare la versione beta di iOs! Per farlo basta aprire le impostazioni > generali > aggiornamento software > scarica e installa. Terminato il download, il procedimento sarà uguale a tutti gli altri aggiornamenti di sistema: il dispositivo richiederà l’installazione (fondamentale assicurarsi che il device abbia sufficiente carica) e diverso tempo per ultimarla.

Ora si è a tutti gli effetti dei beta-tester! Per tutti i problemi e “piccoli difetti” è possibile segnalare il problema ad Apple tramite l’applicazione FeedBack Assistant, raggiungibile anche dal sito (accedendo col il proprio ID Apple).


Come diventare un beta tester WhatsApp (e altre App disponibili per Android)

beta-tester-whatsapp-anteprima-aggiornamenti
Whatsapp è l’app di messaggistica più usata in Italia, click qui per vedere l’intera classica.
  • come fare da smartphone Android: per diventare un beta tester è necessario registrarsi e per farlo bisogna andare qui e cliccare successivamente su Diventa un Tester, a questo punto è possibile provare diverse app, come ad esempio WhatsApp Messenger Beta.

Ovviamente non tutte le App presentano una versione beta, ma diventando un beta tester Android se ne possono provare alcune. Per quando riguarda Whatsapp, è possibile usare l’app di messaggistica normalmente, bisogna solo ricordarsi che alcune funzionalità sono disponibili solo per beta tester, un esempio? Le videochiamate sono sbarcate in anteprima per i beta tester di WhatsApp che, però, potevano effettuarle solo con altri beta tester.


Come diventare un beta tester Opera

Anche il browser norvegese dispone di una versione beta, anzi…di due. Noi consigliamo la versione beta standard e non a quella developer che, come il sito ufficiale precisa, è consigliata solo per utenti esperti o sviluppatori. La versione beta normale è invece già a buon punto, più stabile e più completa della developer, ma che comunque necessita ancora di ulteriori correzioni per passare (nel giro di un paio di settimane) alla versione finale.

  • come fare da computer (PC o MAC): recarsi sul sito di Opera, esattamente a questo indirizzo. Leggere tutte le informazioni riguardo la versione beta e quella developer, decidere quale installare e procedere cliccando Installa ora. È possibile scaricare il pacchetto di installazione offline, se non si vuole procedere subito con il download.

Una volta scaricato il browser (scegliendo la versione e la tipologia di sistema operativo) si è a tutti gli effetti un beta tester di Opera. È inoltre possibile scaricare tutti e 3 i browser di Opera (Opera stabile, versione beta, versione developer).


Come diventare un beta tester Firefox

Firefox-opinioni-recensione
Per chi si fosse perso la nostre opinioni riguardo Firefox Quantum, click qui

Anche in questo caso ci riferiamo ad un browser, ed anche in questo caso esistono due versioni beta da poter scaricare: la standard e la developer edition. Così come per Opera, anche in questo caso consigliamo il download della versione developer solo ad utenti esperti. Per tutti gli altri utenti curiosi di provare in anteprima le novità di Firefox andrà benissimo la versione standard!

  • come fare da computer (PC o MAC): recarsi sul sito Firefox, esattamente a questo indirizzo. Scegliere quale versione scaricare (beta e developer edition).
  • come fare da smartphone iOS: recarsi in questa pagina presente sul sito ufficiale Firefox, e registrarsi al TestFlight cliccando semplicemente il bottone registrati subito.
  • come fare da smartphone Android: recarsi in questa pagina e scaricare l’app del browser in versione beta.

nota: la scelta tra le due versioni (beta standard e developer) è solo per computer


Come diventare un beta tester Chrome

Anche Google Chrome mette a disposizione più versioni beta. Per computer, la prima, chiamata proprio beta, è consigliabile per tutti coloro che non possono aspettare per vedere come e in che modo il famoso browser di Google si aggiornerà nel tempo, l’altra versione, invece, prende il nome di Canary ed è quella consigliata per programmatori ed esperti. Grazie agli utenti Canary, già ad Agosto 2017 era stato annunciato il futuro adblock integrato nel browser, aggiornamento che è riuscito a raggiungere tutti gli utenti solo pochi giorni fa. Leggere il nostro articolo Google Chrome integra l’adblock per saperne di più.

  • come fare da computer (PC o MAC): recarsi nella pagina presente sul il sito ufficiale di Chrome e scaricare la versione beta o Canary del browser.
  • come fare da smartphone Android: scaricare l’app Chrome Beta, Chrome Dev, Chrome Canary. Come si può vedere, per gli utenti Android la scelta si amplia ancora di più grazie a ben tre versioni diverse. Le versioni sono in ordine descrescente di stabilità, la Chrome Beta è per tutti, la Dev solo per esperti e la Canary solo per matti esperti programmatori!

Esistono diversi servizi che permettono di testare le loro funzionalità in anteprima, prima del rilascio della versione stabile. Noi qui ne abbiamo elencati solo alcuni ma ne esistono altri come uTorrent, eMule, che prevedono una versione beta.

Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni SCUBIDU mettendo like alla nostra pagina Facebook, seguendoci su Twitter e su YouTube! Inoltre puoi seguire il nostro Feed Rss per sapere sempre le ultime news!

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*