iOS 11 | Protezione privacy migliorata

Apple ha inserito diverse funzionalità nel nuovo iOS11 per aumentare la riservatezza degli utenti, migliorando Safari e la geolocalizzazione!

Apple ha cercato di migliorare sensibilmente la privacy e la sicurezza dei propri utenti. In questo modo su iOS11  le applicazioni e i programmi usati sullo smartphone non potranno registrare troppi dati su di noi e sui nostri spostamenti. Sul nuovo sistema operativo è possible bloccare tutte le app, dai social alle mappe, che richiedono costantemente informazioni sulla posizione. Su iOS 11 sarà possibile abilitare la geolocalizzazione solo in caso di necessità.

Posizione App

Su iOS 11 è possibile abilitare la geolocalizzazione per un’app con tre diverse opzioni: sempre, mai o in uso.Sarà infatti possibile impostare l’uso della posizione solo quando si accede all’applicazione. In questo modo se si accede alle mappe si attiverà la posizione. Per capire quando la posizione è in uso basta guardare le icone presenti nel display. Se in alto a destra è presente l’icona di una freccetta significa che si stanno inviando informazioni sulla posizione. Andando nella sezione app delle impostazioni iPhone si potranno trovare tutte le applicazioni che richiedono la posizione, lì si può decidere se disattivarle.

Attenzione allo sfondo blu

Su iOS 11 è presente un sistema che avvisa l’utente quando un’app cerca di raccogliere informazioni troppo riservate senza la volontà dell’utente. Per esempio, se si sta navigando su un sito e la parte alta del browser Safari diventa di colore blu significa che il portale sta cercando di raccogliere dei nostri dati. Quasi sempre si tratta della posizione.

Safari più sicuro

Tra i tanti aggiornamenti presenti sul nuovo sistema operativo c’è Safari. Il browser di casa Apple è stato migliorato per garantire una riservatezza maggiore agli utenti. Ora l’app ha un sistema che impedisce ai siti di raccogliere informazioni sulla nostra navigazione e sui nostri movimenti in Rete. Questo impedirà ai siti che puntano a realizzare pubblicità mirate di raccogliere troppi dati su di noi.

Leggere anche: ios 11 | tutte le novita

iphone 8, 8plus e x | tutte le novità sulle ultime uscite in casa apple

ios 11 | fare screenshot con iphone x

ios 11 | attivare siri con iphone x

ios 11 | attivare e regolare la night shift su iphone e ipad

ios 11 | forzare chiusura app su iphone x

ios 11 | come spegnere iphone x

ios 11 | come forzare riavvio iphone x

Google | Google compie 19 anni e festeggia con un doodle

Tanti auguri a Google che oggi, 27.09.2017,  compie 19 anni!

Google nasceva proprio 19 anni fa, e per festeggiare quale migliori modo se non quello di far divertire tutti i suoi utenti? Ecco quindi la ruota della della fortuna di Google!

doodle-19-anni-google
Rivisitazione del logo di Google di oggi 27/09/2017

Google, come di consueto, festeggia questa grande occasione con un doodle animato. Cosa sono i doodles? I doodles (ovvero scarabocchi, in italiano) sono apparsi la prima volta nel 1999 e sono delle simpatiche ed originali rivisitazioni del logo di Google. Spesso e volentieri sono animate e sono sempre ricollegate ad eventi importanti, giorni di festa e ricorrenze in generale. Passando sopra al doodle con il mouse verrà specificato a cosa è dedicato, e cliccandoci sopra si aprirà una finestra di ricerca inerente al tema del logo rivisitato.

Nello specifico, il doodle di oggi è dedicato al 19° anniversario della nascita del motore di ricerca e, cliccandoci sopra, si potrà giocare ad una vera e propria ruota della fortuna…ma cosa si vince? Un tuffo dentro un altro doodle storico…a noi è capitato quello di Halloween 2016 dove nei panni di un gattino “magico” abbiamo dovuto sconfiggere tanti fantasmi. Per giocare alla ruota della fortuna di Google basta andare nell’home page di Google e cliccare sopra la simpatica rivisitazione del logo.

Twitter | Ora anche lite

Dopo Facebook, Facebook Messenger e Skype, anche Twitter lancia la sua versione Lite!

Disponibile solo per i dispositivi Android, la versione leggera di Twitter è destinata ai Paesi dove si riscontrano connessioni scarse o lente e dove gli smartphone in uso non sono sempre potentissimi. I primi test sono partiti nelle Filippine con Twitter Lite per Android e da lì quest’applicazione è stata divulgata in tutti gli altri Paesi.

Twitter aveva lanciato in primavera una versione leggera della sua piattaforma per la navigazione web (via browser) da smartphone, ma ora debutta con un’app Lite che è meno pesante da installare e usa meno dati per funzionare. Twitter Lite permette anche di selezionare solo le immagini e i video da scaricare e guardare.

Uploaded Picture

Leggere anche: facebook | ora anche lite

facebook messenger | ora anche lite

whatsapp | ora anche offline

instagram | ora anche offline

iOS 11 | Come forzare riavvio iPhone X

Come forzare il Riavvio di iPhone X nel caso in cui il dispositivo non risponda correttamente!

Anche in questo articolo vedremo una funzione per l’iPhone X. Il riavvio forzato, utile quando e se il dispositivo non risponda ai comandi. Considerata l’assenza del tasto Home su iPhone X, la procedura adoperata in passato con i precedenti iPhone non è applicabile e quindi ecco come forzare il riavvio del dispositivo senza perdere nessun dato memorizzato.

Come forzare riavvio iPhone X:

  1. Tenere premuto il tasto Volume Giù (– meno).
  2. Tenere premuto contemporaneamente Accensione/stand-by.
  3. Rilasciare i tasti dopo circa 10 secondi, quando compare il logo mela.

Uploaded Picture

Leggere anche: ios 11 | tutte le novita

iphone 8, 8plus e x | tutte le novità sulle ultime uscite in casa apple

ios 11 | fare screenshot con iphone x

ios 11 | attivare siri con iphone x

ios 11 | attivare e regolare la night shift su iphone e ipad

ios 11 | forzare chiusura app su iphone x

ios 11 | come spegnere iphone x

Le migliori cover per iPhone 8, 8Plus e X

Dove trovare cover per i nuovi usciti di casa Apple! Prezzi foto e tutte le info!

iPhone 8, 8 Plus e X hanno sicuramente un costo importante, in più due di questi tre dispositivi presentano doppia fotocamera posteriore…motivo in più per proteggere il proprio smartphone. Per chi non ricordasse, consigliamo di leggere il nostro articolo dove elenchiamo le specifiche e i prezzi dei nuovi iPhone.

Bene, giunti a questo punto non resta che elencare i siti che mettono già a disposizione cover per questi dispositivi. Esatto “già” perché ancora non sono disponibili e bisognerà aspettare fino al 22 settembre per iPhone 8 e 8 Plus e fino al 3 novembre per il rivoluzionario iPhone X. Questi però sono i giorni da cui partiranno le consegne, le prevendite per l’iPhone 8 e 8 Plus sono già partite e per l’iPhone X inizieranno il 27 Ottobre.

leggere anche: iPhone X | un successo annunciato

Prima di iniziare la nostra lista ricordiamo che per scegliere la giusta cover bisogna tener conto di tanti fattori: primo tra tutti l’uso che se ne fa, ad esempio se lo smartphone è sinonimo di fedele compagno nelle attività sportive allora bisognerà puntare su cover robuste che possono sopportare di tutto (come le defender Otterbox o Fre lifeproof) se invece si è appassionati di cover tanto da collezionarle e si tende anche ad abbinarle ai vestiti allora è possibile concedersi a qualche cover snella, antigraffio e che -seppur non adatta a proteggere in caso di grandi cadute- dia un po’ di protezione al proprio iPhone (come le colorcase cellular line).

leggere anche: idea regalo | cover personalizzate con foto e disegni propri

Otterbox

Otterbox è una delle nostre marche preferite per la protezione di smartphone e tablet, abbiamo avuto modo di testare nel tempo due cover Otterbox -di una ne abbiamo anche realizzato una recensione– e non possiamo che parlarne bene. Ecco perchè entra di diritto nella nostra lista di siti e marche che mettono a disposizione cover per iPhone 8, 8 Plus e X. 

cover-iphone-x-otterboxcover-iphone8-otterboxcover-iphone-8-otterbox

partendo dalla prima cover:

Serie Symmetry per iPhone X in Mix Berry Jam: €34,99 – link
Serie Symmetry Clear per iPhone 8 Plus in Drop Me A Line: €39,99 – link
Serie Symmetry per iPhone 8 in bouquet: €34,99 – link

per tutte le altre cover, disegni e materiali è possibile navigare le sezioni dedicate:

Cover iPhone 8
Cover iPhone 8 Plus
Cover iPhone X

Le cover Otterbox sono reperibili anche nei negozi Unieuro e Mediaworld


Cellularline

CellularLine è una marca molto raggiungibile sia dal punto di vista economico che da quello della reperibilità: a prezzi accessibili si affianca il fatto che basta guardarsi attorno al supermercato per vedere qualche accessorio di questa marca -incluse cover e powerbank- appesi in bella vista. Anche di questa marca abbiamo avuto modo di provare qualche cover e non ne siamo rimasti delusi, anche se con una cover trasparente abbiamo subito riscontrato un ingiallimento. Stranamente sul sito -e quindi anche nei supermercato o negozi- non si accenna all’iPhone 8 e 8 Plus, mentre sono già disponibili le cover per l’iPhone X.

cover-iphone-x-cellularlinecover-iphone-x-economica-cellularlinecover-libro-iphone-x-cellularline

partendo dalla prima cover:

Tetraforce shock-twist per iPhone X in fucsia: € 19,99 – link
Colorcase per iPhone X  in blu: €9,99 – link
BookEssential per iPhone X in marrone: €19,99 – link

per tutte le altre cover, disegni e materiali è possibile navigare la sezione dedicata:

Cover iPhone X

Ricordiamo che le cover CellularLine sono reperibili non solo online ma anche nei grandi supermercati e in alcuni centri tim, vodafone e wind.


Puro

Altra marca con un buon rapporto qualità-prezzo e con una vasta reperibilità. Tra l’altro, navigando nel sito, è possibile trovare ancora una categoria dedicata alle cover per iPhone 4! Ma tornando a parlare delle cover oggetto di questo articolo, Puro dispone di una buona varietà anche per quanto riguarda i nuovi usciti di casa Apple: iPhone 8, 8 Plus e X. Vediamo subito alcune cover con tanto di prezzo.

cover-iphone-x-purocover-iphone-8-effetto-marmo-purocover-glitter-acqua-puro-iphone-8plus

partendo dalla prima cover:

Cover Hologram per iPhone X in arancio: €14,99 – link
Cover Marble per iPhone 8 in bianco: €19,99 – link
Cover Aqua per iPhone 8 Plus in argento: €19,99 – link

per tutte le altre cover, disegni e materiali è possibile navigare le sezioni dedicate:

Cover iPhone 8
Cover iPhone 8 Plus
Cover iPhone X

Le cover Puro sono reperibili anche nei negozi e supermercati.


Lifeproof

Questa marca non è molta nota a tutti ma basti sapere che in quanto a robustezza e protezione non teme proprio nessuno! I prezzi sono più alti rispetto alle altre cover elencate finora ma bisogna pensare che è inevitabile spendere di più per una cover praticamente indistruttibile che non teme acqua, neve e polvere. Vediamo subito qualche prezzo. Per ora, sul sito ufficiale, non sono disponibili cover per iPhone 8Plus e X.

cover-resistente-acqua-neve-polvere-lifeproofcover-resistente-acqua-neve-polvere-lifeproof-iphone8cover-resistente-acqua-neve-polvere-lifeproof-iphone-8

partendo dalla prima cover:

Fre cover iPhone 8 in night lite: €79,99 – link
Next cover iPhone 8 in seaside: € 69,99 – link
Slam cover iPhone 8 in night flash: €49,99 – link

per tutte le altre cover, disegni e materiali è possibile navigare la sezione dedicata:

Cover iPhone 8


Altri siti che mettono a disposizione cover per i nuovi iPhone sono:

Olixar – tra i primi a realizzare le cover per iPhone X, approfittando di un rendering trapelato tempo prima del lancio ufficiale

Peel – offre cover per iPhone X, 8 e 8 Plus

Obliq – anche qui è possibile trovare cover per iPhone X, 8 e 8 Plus

Esistono però altri e-commerce che permettono di acquistare cover per questi 3 dispositivi Apple, stiamo parlando degli store cinesi come Aliexpress, Gearbest etc… per chi ne fosse interessato consigliamo il nostro articolo dove parliamo dei migliori store cinesi per acquisti online.
Ovviamente quando si parla di questi store bisogna porre un’attenzione in più: non sempre i prodotti sono robusti e resistenti come descritto. Ci sentiamo così di non consigliare una cover subacquea o una defender, piuttosto consigliamo l’acquisto di tutte le altre cover da quelle 3D a quelle rigide o morbide in silicone. Su Aliexpress, in particolar modo, è possibile trovare tantissime cover di questo genere.

leggere anche: battaglie | pellicole protettive o vetri protettivi?

I migliori siti per scaricare musica da YouTube

Scaricare musica da YouTube è molto facile ma…con il sito giusto è ancora meglio!

Abbiamo già parlato dei consigli di Scubidu per scaricare musica, per scaricare intere discografie, per importare la musica su iTunes, e molto altro. In questo articolo -che terremo aggiornato- elencheremo i migliori siti che permettono di scaricare musica da YouTube, audio e video.

Leggi tutto “I migliori siti per scaricare musica da YouTube”

Polaroid ritorna con OneStep 2

Polaroid rilancia sul mercato la macchina fotografica che ha conquistato tutti nel 1977

Polaroid, nota per aver conquistato tutti con le proprie macchine fotografiche istantanee, ha riprogettato una nuova macchina ispirandosi fedelmente a quella che nel 1977 aveva conquistato tutti. Il nome di questa macchina è OneStep2.

polaroid-One-step-2-itype-camera

La digitalizzazione delle fotografia ha sicuramente messo in difficoltà Polaroid, ma non le ha spezzato l’animo. Ecco quindi che OneStep 2 i-Type Camera (questo il nome completo) dovrebbe incuriosire e conquistare tutti i nostalgici e gli appassionati di vintage, tutti coloro che vogliono riscoprire -o scoprire per la prima volta- un nuovo modo di fare fotografia: istantaneo, immediato, genuino e più sincero. 

Anche le pellicole si presentano fedeli alle originali (tra l’altro in giro su internet è possibile trovarne anche di compatibili a prezzi -seppur leggermente- inferiori). OneStep 2 si presenta come un’ottima idea regalo per i nostalgici della fotografia del secolo scorso.

OneStep 2 si presenta in due varianti di colori: bianca e grafite. Il costo di questa riedizione è di 119€, attualmente però è possibile solo preordinare la macchina. Tutte le informazioni qui, sullo store ufficiale Polaroid.

iOS 11 | Come spegnere iPhone X

In questo articolo vedremo come spegnere iPhone X in assenza del tasto Home.

Ricordiamo che iPhone X è il primo dispositivo Apple privo di tasto Home, molte operazioni seppur semplici come fare uno screenshot, forzare la chiusura delle app, variano quindi dal consueto modo a cui gli utenti sono abituati. Inoltre varia anche le funzioni a cui adempie il tasto Accensione/Stand-by. Nasce così la nostra idea di dedicare spazio a queste semplici operazioni.

Funzioni tasto Accensione/Stand-by

Con iPhone X il tasto di Accensione assume molteplici funzioni rispetto a prima:

  • Un semplice clic sul tasto di Accensione > iPhone X va in stand-by.
  • Clic lungo sul tasto di Accensione > iPhone X attiva Siri.
  • Due clic sul tasto di Accensione > iPhone X attiva Apple Pay.

Come spegnere iPhone X:

Metodo 1:

  1. Aprire le Impostazioni
  2. Toccare Generali
  3. Scorrere la lista fino in fondo
  4. Toccare Spegni
  5. Confermare scorri per spegnere

Metodo 2:

  1. Bloccare il dispositivo con il tasto Accensione/Stand-by.
  2. Premere rapidamente 5 volte il tasto di Accensione/Stand-by.
  3. Confermare scorri per spegnere.

Attenzione, prima di utilizzare il Metodo 2:

  1. Aprire le Impostazioni su iPhone (o iPad)
  2. Selezionare SOS emergenze
  3. Disattivare interruttore Chiamata automatica

Leggere anche: ios 11 | tutte le novita

iphone 8, 8plus e x | tutte le novità sulle ultime uscite in casa apple

ios 11 | fare screenshot con iphone x

ios 11 | attivare siri con iphone x

ios 11 | attivare e regolare la night shift su iphone e ipad

ios 11 | forzare chiusura app su iphone x

iOS 11 | Forzare chiusura app su iPhone X

In questo articolo vedremo come forzare la chiusura delle app su iPhone X data l’assenza del tasto Home.

La chiusura forzata delle app è rimasta invariata da iOS 7 fino ad oggi, doppio clic sul tasto Home e scorrere verso l’alto l’app da chiudere. Dal momento che l’iPhone X è l’unico iPhone a non avere il tasto Home, per ottenere lo stesso risultato è necessario applicare un metodo diverso.In questo articolo vedremo le due soluzioni disponibili con i passaggi necessari per forzare la chiusura delle app su iPhone X.

Come forzare la chiusura delle app su iPhone X:

Metodo 1:

  1. Sbloccare l’iPhone.
  2. Strisciare il dito dalla parte inferiore dello schermo verso l’alto.
  3. Fermarsi al centro dello schermo.
  4. Attendere che compaiano tutte le app aperte.
  5. Trascinare verso l’alto l’app da chiudere.

Metodo 2:

  1. Sbloccare l’iPhone.
  2. Strisciare il dito dalla parte inferiore dello schermo verso l’alto.
  3. Fermarsi al centro dello schermo.
  4. Attendere che compaiano tutte le app aperte.
  5. Tenere premuta l’app da chiudere.
  6. Toccare il simbolo Uploaded Picture per chiudere l’app.

Leggere anche: ios 11 | tutte le novita

iphone 8, 8plus e x | tutte le novità sulle ultime uscite in casa apple

ios 11 | fare screenshot con iphone x

ios 11 | attivare siri con iphone x

ios 11 | attivare e regolare la night shift su iphone e ipad

Google festeggia il primo giorno d’autunno con un doodle

Ed è così che un buffo topolino sorseggia una bella tazza di the!

Come ogni anno, Google festeggia il primo giorno d’autunno con un doodle. Quest’anno ne è stato realizzato uno con protagonista un topolino con tanto di sciarpa rossa che, in un paesaggio tipicamente autunnale, corre nella sua tana per sorseggiare una tazza di the fumante, dopodichè corre via. 

doodle-primo-giorno-d'inverno
ecco il simpatico topolino che sorseggia una tazza di the

Questo solo per il nostro emisfero, è stato infatti creato un altro doodle dedicato all’emisfero australe dove il topolino si sveglia, corre fuori a prendere un fiore da portare in casa e torna a dormire.

doodle-google-emisfero-australe
il topolino mette il fiore nel vaso e torna a dormire

I Doodles (scarabocchi, in inglese) sono apparsi la prima volta nel 1999 e sono delle simpatiche ed originali rivisitazioni del logo di Google. Spesso e volentieri sono animate e sono sempre ricollegate ad eventi importanti, giorni di festa e ricorrenze in generale. Passando sopra al doodle con il mouse verrà specificato a cosa è dedicato, e cliccandoci sopra si aprirà una finestra di ricerca inerente al tema del logo rivisitato.

Per vedere il doodle di oggi, dedicato al primo giorno d’autunno, basta andare nell’home page di Google. Per vedere invece il doodle pensato per l’emisfero australe basta cliccare qui.