App | Giochi bizzarri con protagonisti cani e gatti

Girando sui diversi store ci si accorgerà che esistono delle applicazioni “bizzarre” incentrate su cani e gatti!

articolo aggiornato al 30/10/2017

In questo articolo elencheremo alcune delle più divertenti (e ben realizzate) app con protagonisti cani e gatti! Descriveremo brevemente l’app e indicheremo per quale sistema operativo (iOs, Windows Phone, Android) è disponibile, indicando anche l’eventuale costo.

Super Cat Tales

iniziamo dalla meno bizzarra: in super cat tales bisogna armarsi del gatto giusto per superare ogni ostacolo che il livello presenterà, va da sé che ogni gatto ha un suo potere! Questa applicazione, realizzata con grafica pixel, è davvero divertente e ben fatta tanto da meritarsi un articolo a parte che troverete qui. L’app è gratuita.

 Super Cat Bros- screenshot

Super Cat Tales
Super Cat Tales
Price: Free+

Super Cat Bros
Super Cat Bros

aggiornamento: è uscito il secondo capitolo del gioco Super Cat Tales, qui tutte le info


cat-a-pult

in questo gioco bisogna catapultare i gatti in modo da costruire una torre di gatti il più alta possibile, anche questa applicazione è realizzata in piena pixel art. L’app è gratuita.

 

Cat-A-Pult:La torre di gatti
Cat-A-Pult:La torre di gatti
Developer: Tivola
Price: Free+


kleptocat

i gatti sono cleptomani per gli sviluppatori di questa divertente app, il compito dell’utente è quello di riempirsi la stanza con quanti più oggetti il gatto riesce a rubare (si passa dalle scarpe a dolci, per arrivare persino a spiriti e alieni). Questa applicazione è davvero divertente e particolare, presto le dedicheremo un articolo tutto suo. L’app è gratuita.

aggiornamento: giochi da provare Kleptocat per iOs e Android

KleptoGatti
KleptoGatti
Developer: HyperBeard Games
Price: Free+

KleptoGatti
KleptoGatti
Developer: HyperBeard
Price: Free+

aggiornamento: è uscito il capitolo numero 2 del gioco, qui tutte le info


TrovaMolly

bisogna chiedersi cosa abbia ispirato i creatori di questo gioco per riuscire a creare una sorta di “indovina chi” con protagonista una dolce cagnolina capace di travestirsi con tanto di baffi. L’app è gratuita.

Uploaded Picture

Trova Molly italiana Edizione
Trova Molly italiana Edizione


CatEvolution

anche questo gioco si merita in pieno un posto in questa lista e forse lo si riuscirà a capire meglio dal nome esteso del gioco: CatEvolution – Gioco dei Gatti Mutanti. Sì, esatto…gatti mutanti! Preferiamo non dire altro, se non che questo gioco risulta famoso per la dipendenza che crea! L’app è gratuita.

Cat Evolution
Cat Evolution
Developer: Tapps Games
Price: Free+


Candy Cat Tennis

Una normalissima partita di tennis tra un gatto cicciottello e un distributore di caramelle, il tutto realizzato con grafica pixel! L’app è gratuita.

Candy Cat Tennis: lotta 8 bit
Candy Cat Tennis: lotta 8 bit
Developer: Tivola
Price: Free+


nom cat

in questo gioco bisogna sfamare all’infinito nom cat, un gatto goloso e con un appetito…infinito! Attenzione però alle bombe! Inoltre è possibile giocare accanto ai gatti più famosi per competere in una gara..all’ultimo morso! L’app è gratuita.

image_04_name image_01_name

Nom Cat
Nom Cat
Price: Free+

Nom Cat
Nom Cat
Price: Free+


Super Phantom Cat

gioco famosissimo che ha ricevuto riconoscimenti sia dall’App Store che dal Google Play per l’ottima realizzazione che il gioco presenta e per il coinvolgimento che Super Phantom Cat, gioco ispirato all’era 8 e 16 bit, sa dare! Il gioco sta anche per uscire nella sua seconda edizione, se si desidera essere tra i primi a provare il nuovo capito di questa entusiasmante app, consigliamo di recarsi sul sito ufficiale (qui il link) e di pre-ordinare l’app! L’app è gratuita.

Super Phantom Cat - Be a jumping bro.
Super Phantom Cat - Be a jumping bro.

Super Phantom Cat
Super Phantom Cat
Developer: Veewo Games
Price: Free+


Kitty in the box 2

i gatti, si sa, sono amanti delle scatole vuote…ma non sempre la strada per arrivarci è lineare e semplice! Aiuta i gattini ad entrare nelle scatole e renderli così, finalmente, felici! Questa app è già al secondo capitolo e sembra non voler smettere di appassionare! L’app è gratuita.

kitty-in-the-box-2

Kitty in the Box 2
Kitty in the Box 2
Developer: Mokuni LLC
Price: Free+

Kitty in the Box 2
Kitty in the Box 2
Developer: Mokuni LLC
Price: Free+


Kitty Cat Clicker

in questo gioco l’obbiettivo è uno solo: sfamare la regina dei gatti! L’appetito della regina non si estingue mai, per questo bisogna allearsi con altri mici per poterla sfamare di continuo…abbastanza bizzarro, vero? L’app è gratuita.

 Kitty Cat Clicker - Gioco- screenshot

Kitty Cat Clicker - Gioco
Kitty Cat Clicker - Gioco
Developer: Tapps Games
Price: Free+

Kitty Cat Clicker
Kitty Cat Clicker
Developer: Tapps Tecnologia da Informacao Ltda.
Price: Gratis+


Puppy dog Clicker

dagli stessi creatori dell’app precedente, anche questo gioco bizzarro presenta lo stesso meccanismo di gioco…solo che questa volta non bisogna sfamare la regina dei gatti ma allontanare il gatto postino! Per farlo bisogna farsi aiutare da quanti più cagnolini è possibile! Anche questa app è gratuita!

 Puppy Dog Clicker - The Game- screenshot

Puppy Dog Clicker - The Game
Puppy Dog Clicker - The Game
Developer: Tapps Games
Price: Free+


Altri giochi con protagonisti gatti:

Piffle
Piffle
Developer: HIPSTER WHALE
Price: Free+
Piffle
Piffle
Developer: HIPSTER WHALE
Price: Free+

Sicuramente una lista più “felina” che “canina”, rimaniamo disponibili per ulteriori suggerimenti!

Le migliori app per controllare lo stato della batteria

Ecco una lista delle migliori app per sapere le condizioni della batteria del proprio smartphone (ios e android)

È un incubo, davvero. È veramente un incubo sapere che uno dei punti deboli di praticamente tutti gli smartphone di fascia alta è proprio il discorso batteria. Per chi non lo sapesse, o per chi fosse interessato ad approfondire l’argomento, consigliamo di leggere questo nostro articolo….per tutti gli altri basti sapere che la batteria dei propri dispositivi ha un numero limitato di cariche e alcuni errori (qui ne elenchiamo alcuni) possono comprometterne notevolmente la vita. La batteria potrebbe iniziare a perdere colpi, scaricarsi troppo in fretta, scalibrarsi o peggio ancora “morire definitivamente” così da non poter più usare lo smartphone.

Diverse volte abbiamo parlato di alcuni accorgimenti da seguire per migliorare la vita dello smartphone, ma purtroppo arrivati ad un certo punto (non qualificabile in tempo, in quanto dipende dal numero di cicli di ricarica) la batteria non manterrà più correttamente la carica. Gli smartphone di una volta avevano una scocca rimovibile sul retro che, una volta sollevata, permetteva di vedere “cosa c’era dietro” ed era possibile quindi cambiare la batteria sollevandola, togliendola dal suo alloggio e sostituendola con un’altra. Questo lusso è ormai acqua passata per i telefoni di fascia alta che presentano un’unica scocca impossibile da aprire (ai meno esperti). Per cambiare batteria bisogna quindi rivolgersi al servizio di riparazione convenzionato o a qualche negozio che effettua questo tipo di operazione.

È quindi importante sapere lo stato della propria batteria e per farlo bisogna affidarsi a delle app che riusciranno a restituire un responso fedele della sua salute, vediamo subito quali sono!

Tutte le app che elencheremo si assomigliano per le funzioni che offrono, quindi non faremo una descrizione per ognuna ma possiamo dire che con ogni app di quelle elencate sarà possibile:

  • Monitorare la carica residua della batteria;
  • Monitorare lo stato di carica della batteria;
  • Monitorare la vita rimasta della batteria (è espressa in mAh, dove la prima cifra è quella attuale e la seconda è quella originaria).

Battery Life Doctor disponibile gratuitamente per iOS

Battery Life Doctor Pro – Manage Phone Battery Life disponibile gratuitamente per iOS

Battery Saver – Battery doctor, Fast Charger & Power Manager disponibile gratuitamente per iOS

Battery Saver – Manage battery life & Check system status disponibile gratuitamente per iOS

Battery Doctor – Master of Battery Maintenance disponibile gratuitamente per iOS

Battery Life Saver Pro il medico della batteria disponibile a 1,09€ per iOS

Battery Doctor Pro – Battery life & maintenance disponibile a 1,09€ per iOS

Battery Life: check device’s runtimes disponibile gratuitamente per iOS


Battery Life – Fast Charging disponibile gratuitamente per Android

Battery Life – Battery Status disponibile gratuitamente per Android

Battery Doctor (Battery Saver) disponibile gratuitamente per Android

CM Battery disponibile gratuitamente per Android

DU Battery Saver – risparmio batteria & batteria disponibile gratuitamente per Android

Battery life – Checker Pro disponibile gratuitamente per Android

Accu​Battery – Batteria disponibile gratuitamente per Android

Battery Life Examiner disponibile gratuitamente per Android


Per ora la nostra lista finisce qui. Terremo la lista aggiornata con nuove app!

Leggere anche: batterie al litio | come usarle correttamente e aumentarne la durata

smartphone | errori comuni da non fare

I migliori programmi per monitorare la temperatura del computer

Il computer si surriscalda? Ma qual è la temperatura della CPU? Bisogna saperlo prima di bruciare il computer!

La temperatura del computer è un parametro molto importante da monitorare perché influisce sullo stato di salute del proprio dispositivo. Un po’ come la temperatura corporea, se troppo alta (o troppo bassa, ma in questo caso è più difficile) può danneggiare in modo irreparabile i componenti interni.

I computer producono calore e si surriscaldano più o meno intensamente. È per questo motivo che sono stati creati i dissipatori di calore e le ventole di raffreddamento solitamente ad aria oppure a liquido nel caso dei computer più potenti. Windows non fornisce dati relativi alla temperatura dei componenti, quindi bisogna ricorrere a programmi esterni. Quale programma utilizzare per monitorare la temperatura del computer? In questo articolo vedremo quali sono i migliori programmi per monitorare la temperatura dei componenti del computer e quali caratteristiche ha ciascun programma.


SpeedFan

Questo programma oltre ala temperatura dei componenti del computer si dedica anche al monitoraggio dell’attività del sistema di raffreddamento ad aria. Si possono impostare diversi parametri come la velocità delle ventole di raffreddamento e si possono controllare in tempo reale le temperature dei componenti. È possibile scaricare gratuitamente SpeedFan per Windows dal sito ufficiale.

Main window


Core Temp

Anche questo programma informa e monitora la temperatura dei componenti del computer. Inoltre, per quanto riguarda la CPU, indica la temperatura dei singoli core: ad esempio, se avessimo una CPU quad-core il programma indicherà le quattro temperature dei core. Non permette la regolazione della velocità delle ventole ed è scaricabile gratuitamente per Windows dal sito ufficiale.

Core Temp screenshot


Real Temp

RealTemp è un programma di monitoraggio della temperatura che monitora ogni core del processore (come Core Temp). Inoltre, oltre alla temperatura attuale indica anche quella massima, ovvero la temperatura massima sicura per la CPU. È possibile scaricare Real Temp per Windows dal sito ufficiale.


Speccy

Questo programma della stessa azienda di CCleaner (famoso cleaner per Windows) non si limita a monitorare le temperature del computer ma offre un elenco dettagliato di tutti i componenti del computer. Utile quindi per chhi vuole monitorare le temperature e informarsi nei dettagli sui componenti del computer. È possibile scaricare Speccy gratuitamente dal sito ufficiale.

Leggere anche: windows | come trovare le informazioni del computer


HWMonitor

HWMonitor è un programma di monitoraggio delle temperature dei componenti del computer. Il programma, oltre alla temperatura della CPU, è in grado di monitorare anche quella della scheda video (GPU) e quella degli hard disk. È scaricabile gratuitamente per Windows dal sito ufficiale.

Risultati immagini per hwmonitor


Open Hardware Monitor

Open Hardware Monitor è un programma che monitora i sensori di temperatura di CPU, schede video (GPU) e hard disk. I valori monitorati possono essere visualizzati nella finestra principale, in un gadget desktop personalizzabile o nella barra delle applicazioni. Open Hardware Monitor è disponibile gratuitamente per Windows e Linux sul sito ufficiale.

CPU Temp, Fan Speeds, Mainboard Voltages, GPU Sensors and Hard Disk Temperatures of a PC


HWInfo

Questo programma permette avere una panoramica delle informazioni hardware del computer, inoltre permette di monitorare in tempo reale tutte le temperature. HWInfo è ottimo anche per salvare report e grafici. Le temperature possono essere visualizzate sia in gradi Celsius che Fahrenheit. HWInfo disponibile gratuitamente per Windows a 32bit o per Windows a 64bit sul sito ufficiale.


OCCT

Questo programma permette, oltre a controllare la temperatura dei componenti del computer, di effettuare dei test di stabilità della CPU, molto utile per determinare il corretto funzionamento dei componenti hardware quando la temperatura aumenta. OCCT è disponibile gratuitamente per Windows sul sito ufficiale.


CrystalDiskInfo

Programma specializzato nel controllare lo stato di salute del disco e la sua temperatura. Presenta un’interfaccia chiara e facile da usare. Non ci sono difficoltà nel trovare tutte le informazioni e monitorare il riscaldamento di HDD o unità SSD del computer. CrystalDiskInfo è disponibile gratuitamente per Windows sul sito ufficiale.


Macs Fan Control

Con questo programma è possibile controllare la temperatura sia sui Mac PPC che sui Mac Intel. Macs Fan Control è disponibile gratuitamente per Mac sul sito ufficiale.

CrystalIDEA Macs Fan Control


Per ora la nostra lista finisce qua. Come al solito accettiamo segnalazioni di eventuali altri programmi per il controllo della temperatura del computer!

Domino drop | App gratuita della settimana App Store

App gratuita della settimana offerta dall’App Store è Domino Drop!

Bisogna approfittare del gioco gratuito offerto dall’App Store e scaricarsi Domino Drop, un interessantissimo rompicapo dove ogni mossa va ponderata per bene…altrimenti ci si ritrova ad aver perso la partita nel giro di pochi istanti!

Ottimo gioco da usare sul proprio iPhone ma anche (forse soprattutto) sul proprio iPad, Domino Drop si basa su pochissimi gesti per spostare la tessera e decidere dove farla cadere…una sorta di tetris, ma con le tessere del domino! Il tutto condito da della buona musica Jazz che saprà distendere i nervi e farvi entrare in un’atmosfera rilassante e capace di accompagnare la vostra concentrazione. 

Click to zoom Click to zoom

L’app è totalmente tradotta in italiano, mette a disposizione diverse modalità (3 per l’esattezza) e grazie alla grafica 3D ben realizzata non si direbbe che l’app non viene aggiornata da 2 anni! Insomma, un’applicazione divertente adatta a tutti. Ancora pochi giorni (fino a giovedì) l’app sarà gratuita, senza pubblicità e senza acquisti in app…perchè non approfittarne?

Uploaded Picture

WhatsApp | Come sapere chi ha visto il nostro stato

WhatsApp permette di sapere chi ha guardato il nostro stato…Una delle ultime novità introdotte dalla famosa app di messaggistica.

I nuovi stati WhatsApp, una funzionalità molto simile alle Storie di Instagram, hanno diviso gli utenti in quanto l’idea di foto e video a scomparsa per informare gli altri contatti su ciò che stiamo facendo non ha raccolto molti pareri positivi, tanto che l’app di messaggistica istantanea ha permesso agli utenti di scegliere tra la nuova versione degli stati e la vecchia, ovvero quella con le semplici scritte: “Sto dormendo”, “Sono occupato” e così via.

leggere anche: whatsapp | sono tornati gli stati classici

Alcuni utenti però hanno apprezzato la novità che può rendere interattiva e simpatica la propria presenza sull’applicazione. Se si è tra questi utenti, è possibile anche controllare chi tra i nostri amici e parenti ha visto lo stato WhatsApp. Si tratta di un’operazione facilissima che richiede al massimo un paio di click.

Chi ha visto il mio Stato su WhatsApp?

Come abbiamo detto, proprio come accade su Instagram o su Facebook, la nuova funzionalità di WhatsApp, chiamata appunto Stato, consente agli utenti di condividere video e foto che durano solamente 24 ore. Scaduto questo lasso di tempo i contenuti non saranno più fruibili per nessuno dei nostri contatti. Come nel caso di Instagram e di Snapchat è possibile monitorare nel corso delle 24 ore chi ha visitato la nostra foto o il nostro video WhatsApp. Per farlo bisogna aprire WhatsApp, andare nella sezione Stato e cliccare sulla foto o sul video che abbiamo condiviso. Scorrendo verso il basso si aprirà un elenco che ci indica chi dei nostri contatti ha visualizzato il contenuto da noi pubblicato. Si tratta di un’operazione praticamente identica a quella svolta su Instagram per monitorare chi ha visto la nostra Storia. Più facile di così non si può.

Kaspersky Free Antivirus | Protezione Gratuita e veloce dalla Russia

Dalla Russia arriva la versione gratuita del famoso Kaspersky…In questo articolo tutti i dettagli e il link per scaricarlo!

Dopo un anno e mezzo di test e alcune versioni beta, l’azienda di sicurezza informatica Kaspersky Lab ha lanciato una nuova versione -gratuita- del suo potente antivirus. Questa nuova versione, che in Italia arriverà ad ottobre, è completamente gratuita ma non con tutte le funzionalità della versione a pagamento.
Kaspersky, attraverso il blog ufficiale infatti, fa sapere che il nuovo programma antimalware gratuito non avrà alcune funzioni che si trovano invece nell’attuale versione a pagamento. In pratica su Kaspersky Free non si troveranno: il controllo parentale, la protezione per i pagamenti effettuati in rete e la connessione sicura tramite VPN. Anche se in Italia questa nuova versione arriverà ufficialmente ad ottobre, il link per il download è già disponibile al fondo di questo articolo!

L’interfaccia si presenta molto simile a quella della versione a pagamento.

Uploaded Picture

Quali funzionalità sono disponibili in questa versione gratuita?

A questo punto la domanda da porsi è: quali funzioni consente questo antivirus gratuito? Kaspersky Free consente una scansione approfondita di file ed email in tempo reale e programmata. Inoltre si aggiornerà automaticamente. Avrà anche delle funzioni particolari per l’analisi delle chiavette USB inserite e garantirà una protezione da tutte le minacce in rete. Kaspersky Free è infine un programma abbastanza leggero che permette di non appesantire troppo il computer dove viene installato.

Cosa ci guadagna Kaspersky da questa versione gratuita?

Dagli utenti che utilizzeranno la versione free del suo antivirus la società russa ricaverà una numerosa quantità di dati che serviranno per migliorare i futuri programmi per la sicurezza. Inoltre, questi dati verranno sfruttati per l’apprendimento automatico di alcuni antivirus dell’azienda. Kaspersky Free è stato testato per circa un anno e mezzo in Russia, Cina, Ucraina, Bielorussia, Svezia, Norvegia, Danimarca e Finlandia. Mentre in Italia e in Europa, come detto, arriverà ad ottobre. Mentre è già stato rilasciato negli Stati Uniti e in Canada.

È possibile scaricare Kaspersky Free Antivirus per Windows da questo link.

leggere anche: i migliori antivirus gratis per windows

Telegram | Inviare foto e video che si autoeliminano

Con gli ultimi aggiornamenti è possibile inviare foto e video che si autoeliminano…non solo nelle chat segrete!

Come avevamo già parlato in questo articolo, con Telegram è possibile creare chat segrete che si autoeliminano dopo un periodo di tempo scelto. Poco tempo fa anche Instagram ha apportato una modifica che permette una cosa simile, la possibilità di inviare foto che si autoeliminano.

leggere anche: le migliori alternative a whatsapp

classifiche 2017 | le app di messaggistica istantanea piu utilizzate

Oggi parliamo dell’aggiornamento di Telegram che permette di inviare foto e video che si autoeliminano.

Come inviare foto e video che si autodistruggono con Telegram:

  1. Aprire Telegram e aprire una chat;
  2. Cliccare sull’icona a forma di graffetta e scegliere la foto o il video da inviare;
  3. A questo unto premere sull’icona a forma di timer e scegliere il numero di secondi prima dell’autoeliminazione;
  4. Inviare la foto o il video!

Trascorsi i secondi scelti, la foto o il video si autoelimierà dal telefono e dalla conversazione del destinatario. Se quest’ultimo farà uno screenshot apparirà immediatamente una notifica nella conversazione di entrambi gli interlocutori. In questo modo si svelerà la persona poco affidabile che ha fatto lo screen.

leggere anche: telegram | non tutti sanno che

instagram | inviare foto che si autoeliminano

screenshot | cosa sono e come si fanno su android iphone e pc

Giochi da provare | The virus: un grido d’aiuto per iOS e Android

L’apocalisse zombie è arrivata!

NOME: The Virus: un grido d’aiuto
SVILUPPATORE: Daedalic e Popclaire
CATEGORIA:
  avventura (avventura testuale)

LIVELLI: non ci sono livelli, la storia avanza semplicemente
DISPONIBILITÀ: iOs e Android
COSTO: The Virus è scaricabile gratis, ma per completare la storia è necessario pagare (2,29€ o 1,99€)
ETA’: non adatto ai bambini in quanto i dialoghi presentano volgarità
PRO: 

  • Perfetto per ci cerca un’avventura testuale
  • Traduzione in italiano
  • Nessuna pubblicità
  • Connessione internet non richiesta (se non per scaricare e installare l’app)
  • Con l’apple Watch l’esperienza di gioco è ancor più bella
  • Il gioco richiede pochi minuti per volta (leggendo il “come si gioca” si capirà meglio cosa intendiamo)

CONTRO:

  • Nessuno

COME SI GIOCA: La fine del mondo, l’arrivo degli zombie. Hanna manderà al giocatore una richiesta di aiuto, una sorta di SOS, da quel momento l’utente e Hanna saranno complici. Hanna scriverà per aggiornare l’utente dei nuovi risvolti e delle nuove scoperte, l’utente dalla sua dovrà consigliare al meglio Hanna in modo tale da costruire insieme tutta la vicenda, risolvere il mistero della valigetta e mantenere Hanna al sicuro. Ogni decisione può cambiare il corso della storia, ogni consiglio potrebbe rivelarsi l’ultimo visto che Hanna si ritrova con degli zombie alle calcagna e, se questo non bastasse, anche i militari le danno la caccia.

 

La modalità di gioco non è la solita a cui si è abituati, Hanna scriverà proprio come se stesse mandando dei veri e propri messaggi all’utente (è quindi consigliabile autorizzare il gioco a mandare delle notifiche). L’utente può rispondere rapidamente con uno slide verso sinistra e scegliere tra le diverse opzioni, oppure può aprire l’app cliccando semplicemente su un messaggio. Ovviamente i messaggi sono tutti “ignorabili” fino a quando non si decide di aprire l’app…ma non bisogna preoccuparsi, Hanna non è molto assillante e anzi, vi lascerà in pace anche per ore tra una trasmissione e l’altra! Proprio come in una vera app di messaggistica, Hanna potrebbe contattare l’utente in qualsiasi ora (del giorno e della notte).

Questo è un bene perché immerge molto di più nell’esperienza di gioco ma c’è chi non impazzisce a dover aspettare che sia il gioco a voler “giocare”.

I consigli, le decisioni e le domande che si possono fare ad Hanna sono a scelta multipla, ogni risposta può cambiare il corso della storia! Aperta l’app troverete tutti i messaggi e tutte le risposte scambiate con Hanna, in più, in basso alla finestra (esattamente al centro) si troverà un avviso riguardo i battiti attuali di Hanna, quando Hanna è in pericolo aumentano così come tutta la finestra e i suoni cambiano per immergere l’utente nell’esperienza di gioco…non a caso il gioco consiglia l’uso delle cuffie per riuscire meglio a immedesimarsi nelle varie situazioni. Sicuramente le cuffie aiutano, ma anche l’esperienza di gioco disponibile su Apple Watch deve rendere entusiasmante l’uso dell’app.

L’app, nonostante consigli l’uso delle cuffie, non è “parlata” il che è un peccato visto che sarebbe bello poter decidere se leggere semplicemente i messaggi di Hanna o, una volta aperta l’app, sentirli direttamente.

CONCLUSIONI: Bel gioco, coinvolgente e sicuramente la trama non può che rendersi più interessante e più coinvolgente passo dopo passo, l’applicazione presenta solo un piccolo costo per fare l’upgrade alla versione completa (2,29€ o 1,99€)…prezzi più che ragionevoli se consideriamo che molto probabilmente il gioco verrà aggiornato con nuove storie/risvolti. Ovviamente non possiamo svelarvi il finale della storia…possiamo solo dire che The virus non lascia niente al caso ed è pronto ad un grande finale!

Rircordiamo che l’app è disponibile per iOs e Android

Uploaded Picture Uploaded Picture

ALTRI GIOCHI DA PROVARE:

ILLI

BUILD A BRIDGE!

TAPE IT UP!

BLYSS

DROP’D

LOVE YOU TO BITS

SUPER CAT TALES

TRAIN CONDUCTOR

PATCHMANIA

LOONEY TUNES LA CORSA

YO! LET’S UP

 

App | App per bambini per imparare divertendosi

Esistono applicazioni pensate per i più piccoli che aiutano ad imparare divertendosi!

Proponiamo oggi una lista di applicazioni (iOs e Android) pensate per i più piccoli! Imparare tramite app è possibile e negli store ne esistono davvero tante: per imparare i versi degli animali, le note musicali, i numeri e i calcoli, le prime parole, per imparare l’inglese e molto altro! Nella lista che segue, oltre ad una breve descrizione dell’app, indicheremo la disponibilità (android e ios), se contiene annunci (pubblicità) o acquisti in app (ovvero aggiunte di livelli/personaggi a pagamento) e l’età per cui ne è indicato l’uso.

leggere anche:

Giochi per bambini gratis

Giochi gratuiti al 100% per iOs e Android | no offre acquisti in app

arriva il gioco di Google che insegna ai più piccoli come comportarsi su internet

nota: la maggior parte di queste applicazioni ha nomi tradotti erroneamente o comunque presentano titoli diversi in base allo store d’appartenenza, inoltre esistono applicazioni “secondarie” che tendono ad avere titoli simili, consigliamo quindi di cliccare sui link presenti al termine della spiegazione per essere sicuri di scaricare l’app giusta!

Sorpresa: giochi gratis per bambine e bambini

Questa applicazione catapulterà il piccolo giocatore in un mondo pieno di sorprese e di regali da scartare, ogni sorpresa svelerà un piccolo minigioco che riuscirà a dar sfogo alla fantasia e alla curiosità dei più piccoli. Questa applicazione è disponibile per gli utenti iOs, gratuitamente. Prevede acquisti in app. Adatta ai bambini fino ai 5 anni.

App sorpresa: giochi gratis per bambine e bambini – ios


Dr. Panda Ristorante Asia

Prima di iniziare ad elencare app “più educative” vogliamo segnalare questa: Dr. Panda ristorante Asia! Un’app veramente ben fatta che permette ai piccoli utenti di divertirsi e cimentarsi con la cucina! Di seguito un piccolo video dell’app.

L’applicazione è disponibile per gli utenti iOs e Android e, cosa ancor più importante,  non presenta ne pubblicità ne offre acquisti in app ed è interamente in italiano. Ottimo gioco adatto ai bambini dai 6-8 anni. Per scoprire altri giochi della serie “Dr.Panda” vi rimandiamo al sito ufficiale.

App Dr.Panda Ristorante Asia – ios

App Dr.Panda Ristorante Asia – android


Giochi alfabeto per bambini

Grafica ben realizzata e gioco molto curato esteticamente. Il gioco non è in Italiano nonostante la presentazione lo sia, ma non è da escludere la possibilità che lo diventi, le lingue supportate al momento sono Inglese – Spagnolo e Russo. L’applicazione è gratuita ed è disponibile unicamente per gli utenti Android. Contiene annunci e acquisti in app.

app giochi alfabeto per bambini – android


impara a scrivere l’italiano

Applicazione che si concentra sul riconoscimento del suono di lettere e numeri e sulle loro forme. Quest’app vuole aiutare in più piccoli a memorizzare tramite l’associazione segno-suono stimolando così vista, tatto e udito! L’applicazione è gratuita ed è disponibile per gli utenti Android. Contiene annunci e offre acquisti in app.

app impara a scrivere l’italiano – android


Inglese per bambini 

Una serie di giochi aiuteranno i più piccoli ad imparare le basi dell’inglese: i nomi degli animali, dei colori, dei numeri e tanto altro! È possibile scegliere se improntare l’apprendimento sull’inglese britannico o quello americano. L’applicazione è gratuita e disponibile per gli utenti iOs e Android. Non contiene annunci, offre acquisti in app. Adatta a bambini fino ai 5 anni.

app inglese per bambini – ios

app inglese per bambini – android


Animal sounds – versi degli animali per bambini

Applicazione degli stessi sviluppatori della precedente, Animal sounds insegna ai piccolissimi a riconoscere i suoni degli animali! L’applicazione è disponibile sia per gli utenti iOs che Android, non prevede annunci pubblicitari ma offre acquisti in app. Adatta a bambini fino i 5 anni.

app animal sounds versi degli animali – android

app animal sounds versi degli animali – ios


Animal sounds for baby

Applicazione simile a quella precedente…ma in inglese! I bambini, con questa applicazione firmata Fisher Price, possono associare i suoni e le figure ai nomi degli animali in ingelse! L’applicazione è gratuita ed è disponibile per iOs e Android, gratuitamente, ma prevede eventuali acquisti in app.

app animal sounds for baby – ios

app animal sound for baby – android


Prime parole per bambini

Applicazione che permette ai bambini di assimilare con facilità immagini, figure e parole! Questa applicazione, così per molte altre in questa lista, è sviluppata da Papumba leader delle app per bambini. “prime parole per bambini” è disponibile sia per iOs che per Android, gratuitamente ed in italiano. Adatta a bambini fino a 5 anni. Niente annunci, offre acquisti in app.

app prime parole per il bambino – android

app prime parole per il bambino – ios


Impara numeri per bambini / 123 parco dei divertimenti

La matematica può essere divertente, ecco perchè segnaliamo alcuni giochi per imparare i numeri e divertisti con la matematica! “Impara numeri per bambini” è un’app adatta ai bambini dai 2 ai 5 anni con i suoi suoni, giochi e rappresentazioni coloratissime! Di seguito un video inerente a questa fantastica app.

L’app è disponibile per Android e iOs. Per quanto riguarda la disponibilità iOs, l’app si presenta ad un costo di 3,49€. Per gli utenti Android l’app è gratuita, ma offre acquisti in app.

App impara numeri per bambini (123 parco dei divertimenti) – iOs (3,49€)

App impara numeri per bambini (123 parco dei divertimenti) – Android


math digger

Applicazione pensata per i più grandicelli che permette di esercitarsi con sottrazioni, addizioni, moltiplicazioni e divisioni! L’app è presente sugli store iOs e Android, gratuitamente e senza annunci ne senza acquisti in app! L’app non è tradotta in italiano ma è più che comprensibile. Math digger è progettata per i bambini da 9-11 anni.

App math digger – iOs

App math digger – Android


Magic Math Workout

Bisogna tenere allenata la propria mentre! Con questa applicazione è possibile esercitarsi in un modo simpatico e coinvolgente. Anche questa app è pensata per i più grandicelli! Magic Math Workout è disponibile unicamente per iOs, gratuitamente, senza annunci ne acquisti in app.

App Magic Math Workout – ios


Math VS Zombie – Plus and Smile

Gioco davvero divertente dove bisogna risolvere delle operazioni prima che lo zombie si avvicini! L’applicazione è gratuita, offre acquisti in app ed è disponibile solo per gli utenti iOs. Math VS Zombie è progettata per bambini e bambine dai 9 anni in poi!

App Math VS Zombie – ios

Chrome | Cosa fare se il browser di Google è troppo lento

Come abbiamo già sottolineato più volte, Chrome è il browser più utilizzato al mondo e, se a volte perde colpi, non è detto che sia arrivato il momento di cambiarlo. Alcune volte Chrome appare lento se non addirittura bloccato, ci sono però alcuni accorgimenti che chiunque può mettere in pratica per migliorare l’efficienza di Google Chrome.

Ecco quindi alcuni accorgimenti -divisi in punti- per assicurarsi il corretto funzionamento di Google Chrome:

  • Aggiornare il browser
    La prima cosa da fare è verificare la versione in uso di Chrome. Per farlo basta digitare chrome://help/ nella barra di ricerca e si verrà indirizzati all’apposita pagina del browser. In questo modo si vedrà una voce che ci indica la versione usata, e sarà possibile aggiornare il browser. Se non lo si ha bloccato in precedenza, l’aggiornamento avverrà in automatico e si dovrà solo riavviare il browser per avere l’ultima versione a disposizione. Capire che Chrome è aggiornato è facilissimo basta guardare la voce Google Chrome è aggiornato, che appare sotto la descrizione della versione usata.
  • Verificare le estensioni (plug-in)
    Più estensioni e più schede si utilizzano e maggiori saranno i consumi di Chrome sulla batteria e sulle prestazioni del dispositivo. Prima di prendere una scelta drastica e chiudere tutte le schede aperte, controllare attraverso il task manager integrato nell browser quali schede consumano più CPU e RAM. Trovare il Task Manager è semplicissimo, aprire il menu (ovvero l’icona a tre puntini verticali in alto a destra), selezionare la voce Altri Strumenti e infine cliccare su Task Manager. Per fermare le schede e le estensioni che consumano di più basterà cliccare su termina processo.
  • Accelerazione hardware
    Tra le impostazioni di Chrome si trova anche la funzione per l’accelerazione dell’hardware, che permette di migliorare le prestazioni del browser di Google. Per alcuni esperti, però, questa funzione in realtà non aiuta ma anzi diminuisce le prestazioni e aumenta il consumo, mentre per altri è molto utile. L’unico metodo per scoprirlo è testarla sul proprio computer. Farlo è molto semplice, aprire il menu (ovvero l’icona a tre puntini verticali in alto a destra) e andare alla voce Impostazioni. A questo punto scorrere la pagina che si aprirà e andare all’ultima voce presente: Mostra Impostazioni avanzate. Ora si vedrà la voce Usa accelerazione hardware quando disponibile, attarla premendo sulla spunta. A questo punto bisognerà riavviare il browser per rendere effettive le modifiche.
  • Reset
    Se le tecniche illustrate in precedenza non hanno aiutato nel migliorare le prestazioni e i consumi del browser allora si potrà pensare di effettuare un Reset. Il bottone per il reset si trova in Impostazioni avanzate esattamente sotto la voce per l’accelerazione dell’hardware. Per svolgere l’operazione basta cliccare su Ripristino delle Impostazioni, e poi su Ripristina per confermare l’azione.

leggere anche: connessione lenta tutte le possibile cause e i rimedi

dns | cosa sono e come cambiarli per velocizzare la connessione internet

navigare sul web | come rendere sicura la navigazione per i bambini

chrome | come riavviare il browser in un secondo

browser | la scelta del browser

battaglie | google chrome o opera ?